La donna che canta 2010

N/D
3.7/5
La locandina italiana di La donna che canta

La donna che canta è un film di genere Drammatico del 2010 diretto da Denis Villeneuve con Lubna Azabal e Mélissa Désormeaux-Poulin. Durata: 130 min. Distribuito in Italia da Lucky Red. Paese di produzione: Canada.

Titolo originale
Incendies
Data di uscita
21 Gennaio 2011 (Italia)
12 Gennaio 2011 (Francia)
Genere
Drammatico
Anno
2010
Regia
Denis Villeneuve
Attori
Lubna Azabal, Mélissa Désormeaux-Poulin, Maxim Gaudette, Rémy Girard, Abdelghafour Elaaziz, Allen Altman, Mohamed Majd, Nabil Sawalha, Baya Belal, Bader Alami, Karim Babin, Yousef Shweihat
Paese
Canada
Durata
130 Min
Distribuzione
Lucky Red

Trama

La trama di La donna che canta (2010). Quando il notaio Lebel, legge a Jeanne e Simon Marwan il testamento della loro madre Nawal, i gemelli restano scioccati nel vedersi porgere due buste, una destinata ad un padre che credevano morto e l'altra ad un fratello di cui ignoravano l'esistenza. Jeanne vede in questo lascito enigmatico, la chiave del silenzio di Nawal, chiusa in un mutismo inesplicabile durante le ultime settimane precedenti la sua morte. Decide di partire subito per il Medio Oriente per riesumare il passato di questa famiglia di cui non sa quasi nulla. Simon, per quanto lo riguarda, non ha bisogno dei capricci postumi di quella madre che è sempre stata lontana e avara di affetto, ma il suo amore per la sorella lo spingerà presto a unirsi a Jeanne per setacciare insieme la terra dei loro antenati sulle tracce di una Nawal ben lontana dalla madre che conoscevano. Spalleggiati dal notaio Lebel, i gemelli risalgono il filo della storia di colei che ha dato loro la vita, scoprendo un destino tragico marchiato a fuoco dalla guerra e dall'odio e il coraggio di una donna eccezionale.

Recensione

Gli incendi dell'anima Alla morte della madre Nawal, i gemelli Jeanne e Simon fanno una scoperta scioccante: il testamento della genitrice, letto dal notaio e amico Lebel, rivela infatti loro la presenza di un fratello mai conosciuto e di un padre che da lungo tempo credevano morto. Nawal, nel testamento, chiede ai due ragazzi di ritrovare i due uomini, senza dar loro altre indicazioni di sorta, e di consegnar loro due buste chiuse. Solo quando avranno fatto ciò, potranno a loro volta aprire una busta a loro indirizzata, contenente l'ultimo saluto di Nawal, e potranno apporre un nome e una ...

Leggi la recensione completa di La donna che canta (4.0 stelle su 5)

Cast

Lubna Azabal Lubna Azabal Nawal Marwan
Mélissa Désormeaux-Poulin Mélissa Désormeaux-Poulin Jeanne Marwan
Maxim Gaudette Simon Marwan
Rémy Girard Rémy Girard Jean Lebel
Abdelghafour Elaaziz Abou Tarek
Allen Altman Allen Altman Maddad
Mohamed Majd Chamseddine
Nabil Sawalha Fahim
Baya Belal Maika
Bader Alami Nicolas

Vai al cast completo di La donna che canta

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su La donna che canta e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - La donna che canta è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 21 Gennaio 2011 (Lucky Red); la data di uscita originale è: 12 Gennaio 2011 (Francia).
Le riprese del film si sono svolte in Canada e Giordania.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

175 Boulevard Deguire, Montréal, Québec, Canada
2560 Rue Masson, Montréal, Québec, Canada
Montréal, Québec, Canada
Al-Rainbow Street, Amman, Giordania
Amman, Giordania

Dal palcoscenico al grande schermo - Il drammatico La donna che canta, diretto dal canadese Denis Villeneuve e girato tra il Quebec e la Giordania, è il primo adattamento cinematografico dell'omonima opera di successo di Wajdi Mouawad. Lo spettacolo teatrale fu portato in scena per la prima volta in Francia nel 2003, presso l'Hexagone Scène Nationale de Meylan, e lo stesso anno, diretto dallo stesso autore, partecipò alla decima edizione del Festival del Théâtre des Amériques in Quebec. Poco dopo a partire dal Canada iniziava il suo giro del mondo per raccogliere consensi in Francia, Germania, Svizzera, Belgio, Spagna, Finlandia, Stati Uniti, Australia e Italia.

Accoglienza

Attualmente La donna che canta ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Budget
$6,800,000 (stimato)
Incassi in italia
439,316 €
Incassi in USA
6.9 milioni $
Incassi internazionali
898,000 $

Box-office La donna che canta (2010)

Premi e nomination

I premi vinti da La donna che canta e le nomination:

Academy Awards (2011)
1 nomination, 0 premi vinti
British Academy of Film and Television Arts Awards (2012)
1 nomination, 0 premi vinti

Altri 6 premi

Critica

La donna che canta è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 93% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 80 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 8.3 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

La donna che canta
2011 - Lucky Red
Contiene 2 Ore e 6 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Netflix, ecco le novità in catalogo a febbraio

    Netflix, ecco le novità in catalogo a febbraio

    Febbraio corto e amaro, non per gli utenti Netflix che potranno vedersi tra l'altro, la prima stagione di Santa Clarita Diet con Drew Barrymore, Daniel Radcliffe nel film Imperium e il ritorno di Beppe Grillo con lo show Grillo vs Grillo che segna il debutto di una stand-up comedy italiana sulla piattaforma multimediale.

  • La grande bellezza film non inglese del decennio nel sondaggio del BFI

    La grande bellezza film non inglese del decennio nel sondaggio del BFI

    La pellicola di Paolo Sorrentino, premiata con l'Oscar, batte La vita di Adele e il danese Il sospetto.

  • TV, i film della settimana: Arriva Lo Hobbit - La desolazione di Smaug

    TV, i film della settimana: Arriva Lo Hobbit - La desolazione di Smaug

    Lunedì 25 agosto Sky Cinema 1 dedicherà la prima serata alla prima televisiva del film di Peter Jackson, tratto dal romanzo di Tolkien; per gli appassionati di fantascienza, domenica 24, in prima serata su Italia 1, troviamo Sanctum. Maliziosa Rai Tre, con Hysteria (28 agosto).

  • Movieplayer.it Awards 2012: la Top 20 della redazione

    Movieplayer.it Awards 2012: la Top 20 della redazione

    Anche quest'anno la selezione dei venti film dell'anno per la redazione del nostro webmagazine si affianca alle scelte dei lettori, che annunceremo domani. Da Drive a Hereafter, tutti i nostri colpi di fulmine cinematografici usciti in Italia nell'anno da poco conclusosi.

  • Il cinema del 2011, tra classicità e innovazioni rimandate

    Il cinema del 2011, tra classicità e innovazioni rimandate

    Si è appena conclusa un'annata che ha segnato un netto rallentamento (ma non ancora un fallimento) per l'avanzata del 3D, insieme alla riaffermazione della classicità di un cinema, quello hollywoodiano, che ha visto il ritorno di alcuni dei suoi più importanti autori.

  • Il DVD de La donna che canta

    Il DVD de La donna che canta

    L'intenso dramma di Denis Villeneuve approda in DVD con un'edizione piuttosto scarna ma che risulta più che sufficiente sul piano tecnico.

  • Vallanzasca, Cetto La Qualunque e le altre 'star' dei film in uscita

    Vallanzasca, Cetto La Qualunque e le altre 'star' dei film in uscita

    Il bandito interpretato da Kim Rossi Stuart e il politicante, cavallo di battaglia di Antonio Albanese, arrivano in sala. Accanto a loro, gli Immaturi di Paolo Genovese, gli 'animali uniti' dell'omonimo cartoon in 3D, e La donna che canta, già in odore di nomination agli Oscar. In 'Segui il tuo cuore', Zac Efron è protagonista di una storia 'sentimental-soprannaturale'.

  • Oscar 2011: La prima cosa bella di Virzì non ci sarà

    Oscar 2011: La prima cosa bella di Virzì non ci sarà

    L'italia esclusa dalla rosa delle nove pellicole in corsa per l'Oscar. Tra i favoriti per il rush finale il messicano Biutifiul di Alejandro Gonzalez Inarritu, che aspira anche a ottenere la nomination per il miglior attore per la performance di Javier Bardem, il danese In un mondo migliore e il canadese La donna che canta.

  • Recensione La donna che canta (2010)

    Recensione La donna che canta (2010)

    Il regista canadese Denis Villeneuve narra una vicenda dura con una lucidità e un rigore invidiabili, che non tolgono niente a una regia elegante e d'impatto che lascia gran parte della violenza fuori campo.

  • La donna che canta: clip esclusiva

    La donna che canta: clip esclusiva

    Movieplayer.it vi offre la prima clip esclusiva del drammatico road movie canadese La donna che canta.