Kairo 2001

N/D
3.6/5
La locandina di Kairo

Kairo è un film di genere Horror del 2001 diretto da Kiyoshi Kurosawa con Haruhiko Kato e Kumiko Aso. Durata: 118 min. Paese di produzione: Giappone.

Data di uscita
nd (Italia)
10 Febbraio 2001 (Giappone)
Genere
Horror
Anno
2001
Regia
Kiyoshi Kurosawa
Attori
Haruhiko Kato, Kumiko Aso, Koyuki, Kurume Arisaka, Masatoshi Matsuo, Shinji Takeda, Jun Fubuki
Paese
Giappone
Durata
118 Min

Trama

La trama di Kairo (2001). Dopo il suicidio di uno dei loro amici, un gruppo di giovani di Tokyo è testimone di una serie di strani avvenimenti. Uno di loro vede la forma dell'amico morto come un'ombra impressa sul muro, mentre il computer di un altro inizia ad accendersi da solo mandando strane immagini. Qualcosa, dall'aldilà, sta forse cercando di mettersi in contatto con i giovani?

Recensione

Fantasmi da Internet Tra le tante pellicole del J-Horror che hanno spopolato in occidente (con relativa ondata di remakes), Kairo di Kiyoshi Kurosawa è la meno fruibile, la più ambiziosa e, certamente, la più affascinante. La tematica di fondo non si discosta da quelle tipiche di altre opere della cosiddetta New Wave of Japanese Horror, riguardando anche in tal caso il multiforme (e deviato) rapporto tra gli esseri umani e la tecnologia. Kurosawa, rispetto, ad esempio, a Hideo Nakata, si allontana dalle avvisaglie di entertainment e raggela la tensione, sfruttando staticamente la macchina da presa e trasformandola così in una …

Leggi la recensione completa di Kairo

Cast

Haruhiko Kato Haruhiko Kato Ryosuke Kawashima
Kumiko Aso Kumiko Aso Michi Kudo
Koyuki Koyuki Harue Karasawa
Kurume Arisaka Kurume Arisaka Junko Sasano
Masatoshi Matsuo Masatoshi Matsuo Toshio Yabe
Shinji Takeda Shinji Takeda Yoshizaki
Jun Fubuki Jun Fubuki Madre di Michi

Vai al cast completo di Kairo

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Kairo e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - La data di uscita originale di Kairo è: 10 Febbraio 2001 (Giappone).
Le riprese del film si sono svolte in Giappone.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Tokyo, Giappone

Il remake di Kairo - Del film Kairo, diretto nel 2001 da Kiyoshi Kurosawa, è stato realizzato un remake americano dal titolo Pulse, per la regia di Jim Sonzero.

  • La morte è eterna solitudine

Altre 5 curiosità e citazioni su Kairo

Accoglienza

Attualmente Kairo ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in USA
49,046 $

Box-office Kairo (2001)

Critica

Kairo è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 75% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 70 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 6.6 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

News e articoli

  • Da Matrix a Bedevil  e Nerve: il lato oscuro dei social e della tecnologia al cinema

    Da Matrix a Bedevil e Nerve: il lato oscuro dei social e della tecnologia al cinema

    A partire dall'imminente Bedevil, vi proponiamo un excursus su alcuni dei film che hanno segnato la più recente storia cinematografica sulla rappresentazione dell'innovazione tecnologica e della realtà aumentata nell'epoca dell'iperconnessione.

  • L'orrore arriva dallo schermo: da Videodrome a Friend Request

    L'orrore arriva dallo schermo: da Videodrome a Friend Request

    Dai televisori affollati di presenze maligne di "Poltergeist" alle richieste d'amicizia pericolose di "Friend Request", dai serial killer "elettrici" di Wes Craven alle ragazzine spettrali degli horror giapponesi, ecco cosa si nasconde dietro gli schermi degli horror e dei cult degli ultimi trent'anni.

  • I film del decennio 2000-2009 - Speciale cinema asiatico

    I film del decennio 2000-2009 - Speciale cinema asiatico

    Da Wong Kar-Wai a Takeshi Kitano, passando per Hayao Miyazaki, Zhang Yimou, Park Chan-wook e Kim Ki-duk: inizia dall'estremo oriente la nostra analisi del meglio del cinema orientale dell'ultimo decennio.

  • Recensione Kairo (2001)

    Recensione Kairo (2001)

    Comunichiamo tramite Internet per sentirci soli insieme agli altri. Il continuo overload di (in)utili informazioni ci costringerà un giorno non lontano a sigillare le nostre stanze con nastro adesivo rosso. E per sempre la morte sarà (una nuova) eterna solitudine...

  • Detto e (ri)fatto

    Detto e (ri)fatto

    Con l'uscita di The Fog, ennesimo rifacimento di una pellicola che ha segnato la storia dell'horror anni '80, si impone una riflessione generale sul fenomeno dei remake, che negli ultimi anni ha raggiunto dimensioni prima inimmaginabili.

  • Tutti i remake e i sequel da brivido

    Tutti i remake e i sequel da brivido

    Dal remake di capolavori come 'Le due sorelle' al terzo sequel di 'Creepshow', ecco i brividi che ci aspettano.

  • Brividi dal passato

    Brividi dal passato

    Continua la febbre degli horror remake: da 'Gli uccelli' a 'Il giorno degli zombi' senza trascurare gli horror orientali come 'Kairo'

  • Quel che resta dell'horror

    Quel che resta dell'horror

    A ventiquattro ore dalla conclusione della giornata che il Far East ha dedicato al cinema horror, l'evento, seppur apparentemente rappresentativo, e con dei paletti, solo dello stato d'arte dell'horror orientale, ci fornisce lo spunto per un'istantanea riflessione sul genere, per quanto breve e solo accennata.

  • Il fenomeno della 'Ringumania'

    Il fenomeno della 'Ringumania'

    Con l'uscita nelle sale giapponesi di "Ringu" di Hideo Nakata l'horror orientale si rinnovava profondamente: un nuovo movimento stava nascendo nella terra del Sol Levante, un movimento che sarebbe andato a influenzare le industrie dell'orrore di oriente e occidente.

  • Intervista a Kiyoshi Kurosawa

    Intervista a Kiyoshi Kurosawa

    Nell'ambito della rassegna "Asiatica Film Mediale", svoltasi dal 20 al 28 novembre a Roma, abbiamo incontrato il regista Kiyoshi Kurosawa, tra i più importanti autori della cosiddetta new-wave giapponese, che a Roma ha presentato il suo ultimo film "Doppelganger".