In Good Company 2004

N/D
3.0/5
Locandina italiana di In Good Company

In Good Company è un film di genere Commedia, Drammatico del 2004 diretto da Paul Weitz con Dennis Quaid e Topher Grace. Durata: 109 min. Distribuito in Italia da Bim Distribuzione. Paese di produzione: USA.

Data di uscita
25 Marzo 2005 (Italia)
14 Gennaio 2005 (USA)
Genere
Commedia , Drammatico
Anno
2004
Regia
Paul Weitz
Attori
Dennis Quaid, Topher Grace, Scarlett Johansson, Marg Helgenberger, David Paymer, Clark Gregg, Philip Baker Hall, Selma Blair, Frankie Faison, Ty Burrell
Paese
USA
Durata
109 Min
Distribuzione
Bim Distribuzione

Trama

La trama di In Good Company (2004). Dan Foreman scopre con disappunto che non solo il suo nuovo capo ha la metà dei suoi anni ma per di più è anche il nuovo fidanzato della figlia!

Recensione

Meglio soli che male accompagnati Presentato in concorso al 55° Festival Internazionale del cinema di Berlino, In Good Company è la quarta opera di Paul Weitz, già conosciuto per i precedenti About a Boy - Un ragazzo e American Pie. Per la prima volta da solo alla regia e alla sceneggiatura (il fratello Chris Weitz qui figura solo come produttore), Weitz dimostra con questo film di aver raggiunto una maggiore maturità come autore e padronanza stilistica nella costruzione e gestione della storia. Protagonista del film è Dan Foreman (un Dennis Quaid non al suo meglio), responsabile vendite di una grossa …

Leggi la recensione completa di In Good Company (3.0 stelle su 5)

Cast

Dennis Quaid Dennis Quaid Dan Foreman
Topher Grace Topher Grace Carter Duryea
Scarlett Johansson Scarlett Johansson Alex Foreman
Marg Helgenberger Marg Helgenberger Ann Foreman
David Paymer David Paymer Morty
Clark Gregg Clark Gregg Steckle
Philip Baker Hall Philip Baker Hall Eugene Kalb
Selma Blair Selma Blair Kimberly
Frankie Faison Frankie Faison Corwin
Ty Burrell Ty Burrell Enrique Colon

Vai al cast completo di In Good Company

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su In Good Company e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - In Good Company è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 25 Marzo 2005 (Bim Distribuzione); la data di uscita originale è: 14 Gennaio 2005 (USA).
Le riprese del film si sono svolte in USA.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

7th & Hope Streets, Downtown, Los Angeles, California, USA
Los Angeles, California, USA
New York City, New York, USA
New York University, Greenwich Village, Manhattan, New York City, New York, USA

Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm.
Proiettato in: 35 mm.
Rapporto immagine: 1,85 : 1.
Colore: a colori.
Formato audio: DTS, Dolby Digital e SDDS.
Lingua originale: inglese.

  • Sembri agitato Carter, sei passato dall'espresso al crack?

Accoglienza

Attualmente In Good Company ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in USA
45.5 milioni $

Box-office In Good Company (2004)

Premi e nomination

I premi vinti da In Good Company e le nomination:

National Board of Review of Motion Pictures Awards (2004)
1 nomination, 1 premio vinto
Teen Choice Awards (2005)
1 nomination, 0 premi vinti

Altri 2 premi

Critica

In Good Company è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 83% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 66 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 6.4 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

In Good Company
2005 - 01 Distribution
Contiene 1 Ora e 46 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • The Illusionist e Quel mostro di suocera: serie tv in arrivo

    The Illusionist e Quel mostro di suocera: serie tv in arrivo

    Nuove serie in arrivo per The CW, CBS e Warner Bros. ispirate ad alcune popolari pellicole hollywoodiane. In cantiere c'è anche una versione di 'In Good Company'.

  • Recensione In Good Company (2004)

    Recensione In Good Company (2004)

    Il film si dimostra una piacevole sorpresa, che tiene bene il ritmo e intrattiene lo spettatore senza annoiare e soprattutto con accenni a temi che danno un tocco di spessore in più alla solita commedia hollywoodiana.