I duellanti 1977

N/D
4.0/5
La locandina di I duellanti

I duellanti è un film di genere Drammatico del 1977 diretto da Ridley Scott con Keith Carradine e Harvey Keitel. Durata: 100 min. Paese di produzione: Regno Unito.

Trama

La trama di I duellanti (1977). Durante l'era napoleonica due ufficiali francesi si sfidano a duello dopo che uno ha insultato l'altro. Da quel momento ogni volta che si incroceranno non perderanno l'occasione per sfoderare le spade e difendere il loro onore.

Recensione

Duell(ant)i Nel '72 nasce uno dei registi che più hanno contribuito alla creazione dell'immaginario collettivo del cinema della New Hollywood. E, forse incoscientemente, o forse no, nasce con un film semi-muto, hitchcockiano, il più possibile lontano da quella sovrastruttura, seppur profondamente dietetica, di artifici pirotecnici che lo renderanno celebre. Di lì a cinque anni, esordisce un altro cineasta oramai incastonato solidamente nel jet set losangelino e, purtroppo, nei blockbuster finalizzati all'introito. E lo fa aggiungendo semplicemente una desinenza a quel piccolo gioiello spielberghiano; da Duel si passerà così a I duellanti senza soluzione di continuità, chiudendo ...

Leggi la recensione completa di I duellanti

Cast

Keith Carradine Keith Carradine D'Hubert
Harvey Keitel Harvey Keitel Feraud
Albert Finney Albert Finney Fouche
Edward Fox Edward Fox Colonnello
Cristina Raines Adele
Robert Stephens Robert Stephens Treillard
Tom Conti Tom Conti dr. Joaquin
John McEnery John McEnery cavaliere
Diana Quick Diana Quick Laura
Alun Armstrong Alun Armstrong Lacourbe

Vai al cast completo di I duellanti

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su I duellanti e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Le riprese del film si sono svolte in Francia, Inghilterra e Scozia.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Aquitaine, Francia
Château de Commarques, Dordogne, Francia
Dordogne, Francia
Sarlat, Corrèze, Francia
Sarlat-la-Canéda, Dordogne, Francia
Londra, Inghilterra, Regno Unito
Strand, Londra, Inghilterra, Regno Unito
Aviemore, Highland, Scozia, Regno Unito
Highland, Scozia, Regno Unito

Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm.
Proiettato in: 35 mm.
Rapporto immagine: 1,37 : 1 e 1,85 : 1.
Colore: a colori.
Formato audio: Mono.
Lingua originale: inglese e russo.

  • Gabriel Feraud: Conoscevo un uomo che venne accoltellato a morte da una donna. Fu la sopresa della sua vita! Laura: Io invece conoscevo una donna che fu picchiata a morte da un uomo. Non credo proprio che per lei sia stata una sorpesa.

Altre 5 curiosità e citazioni su I duellanti

Accoglienza

Attualmente I duellanti ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Budget
$ 900.000 (stimato)

Box-office I duellanti (1977)

Premi e nomination

I premi vinti da I duellanti e le nomination:

David di Donatello (1978)
1 nomination, 1 premio vinto

Altri 1 premi

Critica

I duellanti è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 92% sul 100% mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.5 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

I duellanti
2003 - Paramount Home Entertainment
Contiene 1 Ora e 31 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Ridley Scott: a cavallo tra i generi tra duellanti, alieni e gladiatori

    Ridley Scott: a cavallo tra i generi tra duellanti, alieni e gladiatori

    Festeggia oggi ottant'anni il grande regista inglese, un cineasta infaticabile e visionario che in quattro decenni di carriera ha realizzato pietre miliari del calibro di Alien, Blade Runner, Thelma & Louise e Il gladiatore: ripercorriamo gli elementi chiave e i fili conduttori di una carriera ricca e imprevedibile.

  • Harvey Keitel: "Senza il cinema italiano non saremmo qui"

    Harvey Keitel: "Senza il cinema italiano non saremmo qui"

    Dall'incontro col compagno di studi Martin Scorsese a quello con un affamato Tarantino, dalle esperienze italiane alla riflessione sulla violenza. Ecco il mondo secondo il "cattivo tenente".

  • Recensione I duellanti (1977)

    Recensione I duellanti (1977)

    Il folgorante esordio di Ridley Scott, debitore eterno di Spielberg e di Kubrick.

  • Il cinema di Ridley Scott

    Il cinema di Ridley Scott

    Scott è un accentratore nel suo approccio alla regia: un autore che ha una chiara, limpida visione dell'opera che sta realizzando, che ha la capacità tecnica di intervenire e controllare molti aspetti del prodotto creativo e cerca quindi di dare la sua impronta di autore estensivamente a tutta l'opera.