Grazie, zia

1968, Drammatico

3.6
Grazie, zia (1968)
Genere
Drammatico, Erotico
Durata

Alvise è un adolescente problematico: figlio di un industriale, protesta contro la società che lo circonda fingendo di essere paralitico. Quando i suoi genitori partono per Hong Kong, lo affidano a zia Lea, che lavora come infermiera ed ha una relazione con Stefano, intellettuale di sinistra. Alvise, piano piano ed in modo subdolo, circuisce la zia e la stacca dal suo mondo e dai suoi affetti, coninvolgendola in una serie di morbosi giochi erotici.

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti