Dear Wendy 2004

N/D
3.0/5
La locandina italiana di Dear Wendy

Dear Wendy è un film di genere Drammatico del 2004 diretto da Thomas Vinterberg con Jamie Bell e Bill Pullman. Durata: 105 min. Distribuito in Italia da Eagle Pictures. Paese di produzione: Danimarca.

Data di uscita
23 Settembre 2005 (Italia)
4 Febbraio 2005 (Danimarca)
Genere
Drammatico
Anno
2004
Regia
Thomas Vinterberg
Attori
Jamie Bell, Bill Pullman, Michael Angarano, Danso Gordon, Novella Nelson, Chris Owen, Alison Pill, Mark Webber
Paese
Danimarca
Durata
105 Min
Distribuzione
Eagle Pictures

Trama

La trama di Dear Wendy (2004). Dick è un ragazzino disadattato, che ama a tal punto il suo piccolo revolver da avergli dato un nome da ragazza, Wendy. Con un altro maniaco di armi fonda una banda. nel cui statuto l'uso dell armi è solo per gioco, ma non manterranno la promessa...

Recensione

L'amore ai tempi dell'acciaio Un gruppo di adolescenti di una cittadina del sud degli Stati Uniti d'America, si stringe attorno a una feticista e inconsueta passione per le armi da fuoco e prende a vivere una dimensione parallela di clandestinità in cui esprimersi al di fuori delle convenzioni sociali. Ma arriverà, presto o tardi, il momento di tornare a confrontarsi col mondo. Il film di Thomas Vinterberg e Lars Von Trier si configura a prima vista come un romanzo di formazione, un tragico percorso di crescita di un gruppo di ragazzi che prendono coscienza, quasi per caso, delle contraddizioni e …

Leggi la recensione completa di Dear Wendy

Cast

Jamie Bell Jamie Bell Dick
Bill Pullman Bill Pullman Krugsby
Michael Angarano Michael Angarano Freddie
Danso Gordon Danso Gordon Sebastian
Novella Nelson Novella Nelson Clarabelle
Chris Owen Chris Owen Huey
Alison Pill Alison Pill Susan
Mark Webber Mark Webber Stevie

Vai al cast completo di Dear Wendy

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Dear Wendy e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Dear Wendy è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 23 Settembre 2005 (Eagle Pictures); la data di uscita originale è: 04 Febbraio 2005 (Danimarca).
Le riprese del film si sono svolte nel periodo 26 Settembre 2003 - 21 Novembre 2003 in Danimarca e Germania.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Copenhagen, Danimarca
Filmbyen, Avedøre, Sjælland, Danimarca
Haus Aden, Bergkamen, North Rhine - Westphalia, Germania
Zeche Fürst Leopold, Dorsten, North Rhine - Westphalia, Germania

  • Fu con cattiva coscienza che quella sera sfiorai la pistola posata sul tavolo. Il mondo è malvagio a causa delle armi e solo le persone meschine le posseggono, eppure non riuscivo a liberarmene

  • Un foro d'entrata non dice niente, mentre quello di uscita dice tutto sul colpo e sull'arma. La sua potenzialità e la sua anima, parlando in termini poetici

Accoglienza

Attualmente Dear Wendy ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Budget
DKK 50,000,000 (stimato)
Incassi in USA
23,106 $

Box-office Dear Wendy (2004)

Critica

Dear Wendy è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 36% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 33 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 6.6 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Dear Wendy
2006 - Eagle Pictures
Contiene 1 Ora e 45 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • In sala: le uscite del 23 settembre

    In sala: le uscite del 23 settembre

    Un week end da fiaba, grazie a Tim Burton ed alla sua fabbrica di cioccolato, ma anche un week end di brividi e tensione.

  • Recensione Dear Wendy (2004)

    Recensione Dear Wendy (2004)

    Il film di Vinterberg e Trier si configura apparentemente come un romanzo di formazione, un tragico percorso di crescita di un gruppo di ragazzi che prendono coscienza, quasi per caso, delle contraddizioni e dei dolori del nostro tempo, mentre la politica e l'attualità si fondono con il loro dramma esistenziale.