Over the moon, Glen Keane: “Questo film è inarrestabile”

Il regista Glen Keane, le produttrici e la doppiatrice originale di Over The Moon, ci parlano in anteprima del film di animazione Netflix.

INTERVISTA di 23/06/2020
Over The Moon 5
Over the Moon: una scena del film animato

Diretto da Glen Keane Over the Moon è il nuovo film di animazione di Netflix, sviluppato da Pearl Studio, previsto per l'autunno 2020. La pellicola, che si ispira ad una celebre leggenda cinese, racconta l'incredibile storia di Fei Fei una ragazzina, con una grande passione per la scienza, che vive con suo padre dopo che sua madre è morta quando lei era piccola. All'annuncio che suo padre ha intenzione di risposarsi, Fei Fei sente di aver perso di nuovo sua madre e, ricordando la storia della principessa sulla Luna che la donna le raccontava da piccola, per dimostrare la veridicità della leggenda che la lega al genitore, decide di costruire un razzo con il quale andare sul nostro splendente satellite e risolvere il mistero. Durante la conferenza, alla quale hanno partecipato il regista, le due produttrici e la doppiatrice originale della protagonista Cathy Ang, è stata fatta luce su diversi aspetti di un progetto presentato in anteprima, estremamente sentito e complesso che ha richiesto una grande conoscenza della cultura cinese e che a causa dell'emergenza Covid ha dovuto superare diversi ostacoli per essere portato a termine.

Un grande lavoro di ricerca

Over The Moon 1
Over the Moon: una sequenza del film

Per creare una storia e ambientazioni credibili è stato necessario un viaggio in Cina, e infatti per raccontare qualcosa di così radicato nella cultura popolare cinese, come la leggenda della principessa della Luna, si doveva per prima cosa venire a contatto, respirare l'atmosfera di una terra che da sempre affascina e incuriosisce con le sue tradizioni millenarie. Il regista Glen Keane (famoso per aver lavorato a molti dei più celebri film Disney Animation e al corto animato vincitore dell'Oscar Dear Basketball) ha così raccontato il suo viaggio: "C'è qualcosa di incredibilmente bello nel raccontare una storia di scoperta, dove tu stesso stai imparando qualcosa di nuovo. Durante il nostro viaggio in Cina abbiamo scoperto cose nuove e quando scopri cose nuove c'è un'energia che non vedi l'ora di condividere. Quando siamo andati in questo villaggio vicino all'acqua, quello dove poi abbiamo ambientato la casa di Fei Fei, le persone ci hanno invitato ad entrare nelle loro case e abbiamo mangiato insieme a loro, è stata un'accoglienza così calda e familiare che ci ha ispirato tantissimo. Vedere come tutto accade intorno al cibo e al tavolo da pranzo è diventato un pilastro del nostro film, un punto di narrazione importante." Cosa cambia tra il lavorare per Disney e per Netflix? Il regista ha spiegato come questa piattaforma sia unica, non avendo uno propria linea da seguire lascia gli artisti liberi di creare il proprio film secondo le proprie necessità creative: "Vogliono che tu realizzi il tuo film, e noi abbiamo realizzato questa pellicola a una velocità incredibile."

Ballerina e gli altri: i 10 migliori film d'animazione degli ultimi anni

Una sceneggiatura, lettera d'amore

Over The Moon 2
Over the Moon: un momento del film

La trama di Over the Moon ci porta a fare la conoscenza di Fei Fei, una ragazzina estremamente determinata la cui voce è quella della giovane attrice Cathy Ang che, oltre a esibirsi per i giornalisti cantando la canzone principale del film, ha anche raccontato qualche aneddoto sulla sua partecipazione: "Ero così nervosa, mi ricordo che cercammo di registrare tutto il film, dialoghi e canzoni, in un solo giorno, e la canzone principale era alla fine. Ero terrorizzata, mi tremavano le gambe." Tra le difficoltà affrontate nella lavorazione di questa pellicola c'è stata anche quella della prematura scomparsa della sua sceneggiatrice, Audrey Wells. La produttrice Pellin Chou ne parla così: "Quando Audrey ci ha comunicato di essere malata e che non gli restava più molto tempo, ci ha detto che voleva concludere questo film a tutti i costi, sarebbe stato una lettera d'amore per sua figlia e suo marito, per parlare di cosa succede quando le persone muoiono e che l'amore, invece, dura per sempre. Era così importante per lei che questo lungometraggio venisse alla luce, in modo che questo messaggio potesse arrivare a sua figlia e suo marito per sempre."

Finire il film durante il lockdown

Over The Moon 6
Over the Moon: una scena del film d'animazione

Per produrre e realizzare questo film tutti hanno dato il massimo, il regista ha così raccontato la lavorazione: "La produttrice Gennie Rim ha creato l'ambiente e riunito tutti. Nel giro di quattro, cinque mesi è stato realizzato l'intero film con le otto canzoni scritte e con lo storyboard. Stava succedendo tutto molto velocemente. Avevamo tutti molta fiducia, questo era il nostro film e in un notevole lasso di tempo siamo stati effettivamente in grado di realizzare tutto questo, mantenendo questo slancio." Continua poi dicendo: "Quando il coronavirus ha colpito eravamo in una fase difficile per il film, siamo dovuti tutti andare via dall'edificio ma non abbiamo mancato un colpo, abbiamo continuato a lavorare fino in fondo. È destino, questo film è inarrestabile."

Animal Crackers: ad Annecy i segreti del nuovo film d'animazione di Netflix