Tea Falco è Cristiana Sinagra in Maradona: Sogno benedetto: “Interpreto una donna molto coraggiosa”

La nostra intervista a Tea Falco, interprete di Cristiana Sinagra in Maradona: Sogno benedetto, la serie Amazon disponibile su Prime Video a partire dal 29 ottobre.

INTERVISTA di 19/11/2021
00477
Maradona: Sogno benedetto - Tea Falco è Cristiana Sinagra in una scena

Dopo la settimana di debutto di Maradona: Sogno benedetto su Prime Video, con i primi cinque episodi della serie Amazon dedicata al campione argentino, il cammino di questa produzione è continuato con la porzione di storia più vicina a quella che gli appassionati di calcio italiano ricorderanno. Dal sesto episodio per Maradona è iniziato infatti il periodo napoletano e sono stati introdotti personaggi che hanno gravitato attorno a lui in quel periodo. Ne abbiamo parlato con Giovanni Esposito, che interpreta Ferlaino, ma abbiamo avuto modo di scambiare quattro chiacchiere anche con Tea Falco, che ha un compito difficile quanto ingrato: portare su schermo Cristiana Sinagra.

Photo 2019 10 12 16 30 59 2
Maradona: Sogno benedetto - un'immagine della serie

Se la scorsa settimana vi avevamo proposto la nostra intervista con Julieta Cardinali, che ha interpretato la moglie di Maradona, Claudia, spostiamo ora l'attenzione su quella che è stata l'amante del calciatore per un periodo della sua permanenza a Napoli. Una relazione da cui è nato anche un figlio, Diego Armando Maradona junior, solo successivamente, nel 2007, riconosciuto dal padre. Con l'attrice siciliana ci siamo confrontati sulla figura di Cristiana Sinagra, sul suo punto di vista sul personaggio e la relazione che ha avuto con Maradona, e sull'esperienza sul set della serie Amazon.

Nei panni di Cristiana Sinagra

Chi è per te Cristiana Sinagra?

Cristiana Sinagra è probabilmente l'unica donna che ha amato Diego. Non Maradona, ma Diego. Non il personaggio, ma l'uomo. Tutti erano accecati da questo personaggio che era Diego Armando Maradona, ma quello che era nella vita privata lo sapevano in pochi. Lei ha subito un grande torto perché negli anni '80, in un momento in cui l'Italia era molto maschilista, in cui le donne a trent'anni erano a casa ad aspettare il permesso del padre per uscire col fidanzato, lei ha avuto una relazione ed è rimasta incinta, facendola attaccare dalla coscienza collettiva della città di Napoli. Come una fonte di distrazione per il dio. È interessante la serie perché mostra anche l'aspetto del fanatismo, di quelli che pensano che Maradona fosse un dio, al pari di San Gennaro. Cristiana Sinagra è una donna molto coraggiosa che ha dovuto lottare per la propria verità e si è difesa malgrado la sua giovane età. Lei innamorata della dolcezza di Diego, non del personaggio.

00516
Maradona: Sogno benedetto, Nazareno Casero e Tea Falco in una scena

È difficile interpretare un ruolo del genere senza giudicare l'una o l'altra parte?

Non giudico, sicuramente. Interpretando Cristiana Sinagra, io divento Cristiana Sinagra e guardo tutto dal suo punto di vista.

Quale donna ha avuto l'impatto più grande sulla vita di Maradona?

Dal mio punto di vista, la donna più buona, quella che ha veramente amato Diego e non Maradona è stata Cristiana. Non ha chiesto soldi, ha solo lottato per legittimare il figlio e ha mantenuto un rapporto di amicizia con Diego.

Maradona: Sogno benedetto, la recensione: La serie Amazon che segue la storia di Diego

La preparazione per Maradona: Sogni benedetto

Che studi hai fatto per capire il personaggio e il contesto?

530
Maradona: Sogno benedetto, Tea Falco in una foto della serie

Ho guardato il materiale di repertorio. Le interviste e tutto quello che si trova da vedere. Ma ho lavorato molto anche sulla dizione napoletana. Cristiana parlava in una maniera piuttosto forbita e questo mi ha reso il lavoro più difficile, perché non posso appoggiarmi sul reale napoletano di quartiere. Ho lavorato con una coach italiana e insieme abbiamo dato più sfumature al personaggio.

È stato difficile recitare in napoletano?

Mi sto appoggiando direttamente alle battute, faccio uno studio diretto sul testo avendo avuto poco tempo.

Tu parli siciliano?

Sì, ma è molto diverso, anche se sono una donna del sud.

Conoscevi già la sua storia o l'hai scoperta per interpretare questo ruolo? E come ti sei avvicinata al progetto?

Ho scoperto della storia di Cristiana per questo ruolo e per quanto riguarda il lavoro e come mi ci sono avvicinata, sono stata chiamata per fare il provino.

Maradona: Sogno benedetto, parla il protagonista: "Ho dovuto essere Maradona senza imitarlo"

Hai trovato differenze rispetto alle produzioni italiane, essendo questo un contesto internazionale?

Sicuramente la realtà del cinema sta cambiando e Amazon è una delle nuove realtà delle serie e ho l'impressione che da qualche anno il cinema in sala stia facendo una fatica enorme. Le nuove generazioni usano molto gli smartphone e si stanno spostando sempre di più verso questo tipo di fruizione.