Grey’s Anatomy 15, intervista a Jesse Williams e Stefania Spampinato: i segreti di una serie lunga 15 anni

Grey's Anatomy 15: intervista a Jesse Williams e Stefania Spampinato ospiti del Filming Italy Sardegna Festival.

INTERVISTA di 17/06/2019
Stefania Spampinato Grey S Anatomy 2
Grey's Anatomy: una scena con Stefania Spampinato

Il 17 giugno in Italia si chiude Grey's Anatomy 15, ultima stagione del medical drama più longevo di sempre: Grey's Anatomy, serie prodotta dal network ABC e da Shondaland, la società dell'ideatrice dello show, Shonda Rhimes. Per questa ragione, la seconda edizione del Filming Italy Sardegna Festival, dedito a celebrare grande cinema e serie TV ha organizzato una vera e propria Grey's Anatomy Celebration ospitando Jesse Williams, che interpreta il ruolo del chirurgo Jackson Avery ormai dalla stagione 6 e Stefania Spampinato, entrata nella stagione 14 e nostro orgoglio italiano negli Stati Uniti.

In Sardegna Jesse Williams ha anche presentato la sua prima regia proprio alla guida di un episodio di Grey's Anatomy, il numero 22 della stagione 14 dal titolo Fight for your mind (dalla canzone di Ben Harper).

Come i fan più appassionati sanno bene, Shonda Rhimes e gli sceneggiatori di Grey's Anatomy, tra cui Krista Vernoff, non lasciano trapelare nulla del futuro dello show e neanche gli attori sanno cosa li aspetta, se i loro personaggi saranno più o meno presenti, se saranno esclusi dalla serie o rinnovati. In attesa di sapere come finirà la stagione 15 e di scoprire che destino coinvolgerà i due protagonisti, sappiamo solo che Jesse Williams ci sarà e che Stefania Spampinato, nel ruolo della sorella del nuovo amore di Meredith Grey (Ellen Pompeo) potrebbe tornare proprio per il legame di parentela che la unisce a Andrea "Andrew" DeLuca, interpretato da Giacomo Gianniotti.

Grey's Anatomy: i migliori 10 momenti di Derek Shepherd

Approfittando della loro presenza al Filming Italy, gli abbiamo chiesto qualche curiosità sul mondo di Grey's Anatomy e sulle loro preferenze in fatto di cinema e TV.

Il segreto di Grey's Anatomy

Grey's Anatomy è il medical drama più longevo di sempre, quali sono le ragioni di questo successo secondo voi?

Jesse Williams: Credo che le ragioni siano varie. Innanzitutto i ragazzi e ragazze nati 15 anni fa, all'inizio dello serie TV, sono cresciuti con i loro genitori che guardavano Grey's Anatomy e ora lo guardano anche loro. È diventato un appuntamento da guardare insieme in famiglia perché si cresce con i personaggi e questo genera empatia.

In più i personaggi sono veramente scritti molto bene e siamo più avanti del resto di Hollywood in quanto a equa e giusta rappresentazione di qualsiasi tipo di mondo, dalle donne al mondo LGBT fino a quello afroamericano. Queste persone vengono rappresentate per ciò che sono e cioè esseri umani, con le loro debolezze, sofferenze, famiglie, perdite e non come spesso succede, per alcune categorie e in certi contesti, come criminali. Hollywood ha avuto molto paura a fare questo in passato mentre Shonda Rhimes e Grey's lo fanno da 15 anni e questo risuona in tutto il mondo perché incontra il favore, il pensiero e i sentimenti della gente. Intanto anche Hollywood si sta adeguando ma Grey's Anatomy è stato il primo del suo genere in tante maniere, uno show che ha fatto da pioniere per gli altri.

Jesse Williams Grey S Anatomy 1
Grey's Anatomy: Jesse Williams durante una scena

Stefania Spampinato: Tutto quello che ha detto Jesse è super valido credo anch'io che il maggior punto di forza della serie sia che tratta tanti temi di attualità molto importanti e prominenti adesso con anche il punto di vista giusto, personalizzando ogni argomento poi con una leggerezza di fondo e una positività che è molto importante.

Guardare le serie TV come compiti a casa

Che serie TV guardate nel tempo libero?

Jesse Williams: È divertente sai, perché non ho mai pensato che sarei diventato un attore, quindi non non c'è mai stato uno show, una serie televisiva o un film che mi abbiano fatto venir voglia di fare l'attore.

Stefania Spampinato: Ma sei serio? mi vuoi dire che sei arrivato a Los Angeles ed hai detto ok, quasi quasi vado a fare una audizione per fare l'attore?

Jesse Williams: A New York ho fatto teatro, ma pensavo che avrei fatto l'avvocato.

Stefania Spampinato: Ma dai, anche io!

Chyler Leigh e Jesse Williams nell'episodio With You I'm Born Again di Grey's Anatomy
Chyler Leigh e Jesse Williams nell'episodio With You I'm Born Again di Grey's Anatomy

Jesse Williams: I film e serie che hanno avuto molto significato per me sono Fa' la cosa giusta di Spike Lee, Quei bravi ragazzi, e poi tra le serie tv c'era I Robinson, perché è stata la prima serie TV che mi ha fatto sentire che c'era una una casa vera e non di fantasia dove sarei potuto entrare attraverso la televisione. Questo è un sentimento, una sensazione che il pubblico ha bisogno di provare. Per esempio con Grey's Anatomy è così, la gente pensa che ci sia veramente il Grey Sloan Memorial Hospital, vogliono vedere l'ospedale, camminare per i corridoi e questo le unisce.

Stefania Spampinato Grey S Anatomy 3
Grey's Anatomy: Stefania Spampinato in una scena

E serie TV attuali?

Jesse Williams: Non vedo tanta TV ormai non so, ho visto Handmaid's tale, Stefania tu che guardi?

Stefania Spampinato: Killing Eve con Sandra Oh ed anche Handmaid's tale.

Jesse Williams: Vedevo tanto le serie HBO, Vedevo tanto le serie HBO, Six Feet Under, I Soprano, The Wireoppure Seinfeld. Ho visto The Night Of e ultimamente mi è piaciuta molto When They See Us su Netflix. Credo che sia importante che vediamo tante cose perché è come fare i compiti.

Chyler Leigh e Jesse Williams nell'episodio Superfreak di Grey's Anatomy
Chyler Leigh e Jesse Williams nell'episodio Superfreak di Grey's Anatomy

Lo streaming: odi et amo

Per voi attori le piattaforme streaming sono un bene o un male?

Stefania Spampinato: Da attrice è bello che ci siano un sacco di piattaforme che producono un sacco di materiale perché c'è più lavoro per noi attori. Speriamo che la paga rimanga come era prima no?

Netflix: 25 serie TV da vedere

Team #Merluca

Stefania, da sorella di Andrew De Luca in Grey's Anatomy, fai il tifo per la neo-coppia Meredith Grey - De Luca?

Assolutamente sì perché è importante che si parli anche di una coppia dove la donna è più grande e l'uomo più giovane. Il contrario è normale ovunque mentre quando in una coppia la donna è più grande e l'uomo più giovane, viene vista con sospetto. Secondo me invece questa è una realtà, guarda Macron e la moglie, se son felici perché no?