Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Elfkins - Missione Best Bakery, la recensione: Una tenere storia di amicizia

La recensione di Elfkins - Missione Best Bakery, il film d'animazione per ragazzi disponibile in digitale dal 5 gennaio 2021.

RECENSIONE di 05/01/2021
Elfkins Missione Best Bakery 17
Elfkins - Missione Best Bakery: una foto del film

Il Natale - e questo Natale in particolare - è anche l'occasione per stare a casa, godersi la famiglia e quei contenuti festivi che sanno parlare al pubblico più giovane. In questa recensione di Elfkins - Missione Best Bakery vi parliamo proprio di uno di questi, arrivato in chiusura del periodo delle feste e alla vigilia dell'Epifania con una diffusione sulle principali piattaforme digitali dal 5 gennaio 2021 grazie a Koch Media. Si tratta di un film d'animazione che si rivolge soprattutto ai giovanissimi, ma lo fa con qualità e attenzione al messaggio, come in qualche modo certificato dal premio ricevuto nella sezione +6 di Giffoni Winter Edition.

Nel mondo degli umani

Elfkins Missione Best Bakery 14
Elfkins - Missione Best Bakery: un momento del film

Elfie è giovane elfkins che si sente intrappolata nel sottosuolo, tra i suoi simili: è una ragazza coraggiosa, dalla mente aperta e carica di voglia di fare esperienze nuove e confrontarsi con un mondo che non sia quello guidato dalle antiche logiche del proprio popolo, in cui non trova spazio e soddisfazione personale. Per questo fugge in superficie, insieme ai compagni di avventura Kipp e Butz, e incontra Theo, un pasticciere in difficoltà con il proprio lavoro, scontroso e burbero, disilluso e depresso, che ricorderà a Elfie e gli altri elfkins quale sia da sempre il loro scopo nella vita: aiutare il prossimo!

Dal mito allo schermo

Elfkins Missione Best Bakery 15
Elfkins - Missione Best Bakery: una foto del film d'animazione

Gli Elfkin, infatti, sono degli gnomi che hanno vissuto sottoterra per più di duecento anni, nascosti dal mondo degli uomini con il quale hanno evitato qualunque contatto e interazione, ma secondo un'antica leggenda erano soliti aiutare gli esseri umani affinché non si stancassero troppo. Una tradizione di cooperazione e collaborazione interrotta quando furono cacciati via dalla moglie di un sarto, un atto che valse alla nostra specie gli attributi di meschini e ingrati. La curiosità di Elfie non fa quindi che risanare un vecchio legame che si riaccende nelle rocambolesche avventure per riportare la pasticceria di Theo al vecchio splendore, contro il nuovo rivale in affari.

15 cartoni animati di Natale da vedere

Vivacità e buoni sentimenti

Elfkins Missione Best Bakery 12
Elfkins - Missione Best Bakery: una scena

Una storia all'insegna della tenerezza che la regista Ute von Münchow-Pohl ci racconta in Elfkins - Missione Best Bakery con ritmo e brio, pulizia e linearità, facendo ricorso a una messa in scena vivace e variopinta per costruire le peripezie di Elfie e i suoi compagni Elfkins e il loro tentativo di supportare Theo nelle sue ricette dolciarie, per un tripudio di colori che però non basta a distogliere l'attenzione da un livello tecnico inferiore a quanto siamo abituati a vedere nel mondo dell'animazione contemporanea. Una mancanza che si nota soprattutto in prima battuta, ma che ci si lascia alle spalle nel godersi una storia all'insegna di buoni sentimenti e di un messaggio di amicizia e inclusione che non può che far bene nel mondo di oggi.

Conclusioni

Chiudiamo la recensione di Elfkins - Missione Best Bakery sottolineando la simpatia e vivacità dei piccoli protagonisti di un film che si rivolge a un pubblico giovane e fa il suo dovere nell’intrattenerlo con ritmo e brio. Tecnicamente non siamo all’altezza dei big dell’animazione mondiale, ma la storia e il suo messaggio di inclusione e amicizia lo rendono un titolo a cui dare una possibilità in chiusura delle festività natalizie.

Movieplayer.it

3.0/5

Voto medio

1.0/5

Perché ci piace

  • I piccoli elfkins, a cominciare dalla protagonista Elfie.
  • Ritmo e colori di una storia vivace.
  • Il messaggio edificante di amicizia e inclusività, così importante nel mondo di oggi.
  • Un racconto lineare e pulito che può coinvolgere il pubblico più giovane…

Cosa non va

  • … ma deludere gli spettatori più smaliziati e gli adulti.
  • Dal punto di vista tecnico, non tiene il passo dei big dell’animazione.