Canzoni Disney: i migliori 20 brani tratti da cartoon classici e indimenticabili

Una playlist di vendi canzoni indimenticabili dei Classici Disney, le colonne sonore più belle dai film che ci hanno fatto sogna.re

CLASSIFICA di 14/04/2020
Disney Pictures
Walt Disney Pictures

Nel 2008 Walt Disney Animation Studios pose fine a decenni di lunghe discussioni e supposizioni. Quell'anno lo studio d'animazione facente capo alla Walt Disney Company, ufficializzò la lista dei cosiddetti Classici Disney, ovvero quei lungometraggi animati - al di là di qualche eccezione - prodotti dallo studio sin dagli esordi, con Biancaneve e i sette nani nel 1937. Nel corso dei decenni, la Disney ha contribuito in maniera fondamentale a costruire una storia di fantasia, icone e miti animati, proprio grazie ai suoi film, veri e propri strumenti di uno nuovo modo di sognare. E tra gli elementi dei quali essi sono composti, le musiche e le canzoni sono forse quelli più caratterizzanti, in grado di poter entrare nel cuore e nella testa degli spettatori, in qualche modo quasi slegandosi dalla narrazione stessa.

Walt Disney creò il mito del suo impero proprio grazie ai Classici Disney, fiabe originali o estrapolate dalla cultura popolare, riadattate per il grande schermo e per il pubblico estatico dei suoi film. Ogni racconto trova un happy ending attraverso i complicati step della vita e la malvagità degli antagonisti, talvolta esplicita e talvolta latente, varia a seconda del contesto magico nella quale è inserita. Il valore iconico delle canzoni disneyane è talmente forte che spesso è proprio quel dettaglio che rimane nella testa e nei ricordi delle persone. Diventare adulti significa anche dimenticare qualche passaggio narrativo ma ricordare perfettamente le parole della canzone Disney che abbiamo ascoltato per diversi anni durante l'infanzia.

Walt Disney, 7 mosse per conquistare il mondo. Per sempre.

Da Biancaneve e i sette nani a Frozen II - Il segreto di Arendelle, la storia della Walt Disney Animation Studios è ricca di avventure, amori, amicizie valorizzate dalle canzoni create ad hoc per entrare nel cuore dei fan. In un paio di casi addirittura è la musica l'attrice principale, come in Fantasia (1940) e Fantasia 2000 (1999), due film che assemblano alcuni dei più grandi componimenti di musica sinfonica della storia e li raccontano attraverso le immagini. E in ogni lungometraggio Disney la musica è elemento imprescindibile, dal quale sembra dipendere il successo stesso del film. Se uscendo dalla sala cinematografica non capita a molte persone di canticchiare almeno una canzone del Classico al quale si è appena assistito è probabile che il film avrà vita difficile. In occasione dell'arrivo nelle sale del nuovo film (ne abbiamo parlato nella nostra recensione di Frozen II - Il segreto di Arendelle), ricordiamo quindici canzoni indimenticabili dei Classici Disney.

1. Biancaneve e i sette nani (Ehi-ho!)

I nanetti tornano a casa in una scena del film Biancaneve e i sette nani ( 1937 )
I nanetti tornano a casa in una scena del film Biancaneve e i sette nani ( 1937 )

Primo lungometraggio animato creato da Walt Disney, Biancaneve e i sette nani è la versione animata più celebre del classico letterario dei fratelli Grimm. Il film è all'avanguardia anche dal punto di vista musicale. All'epoca la Disney non possedeva uno studio musicale di proprietà e si appoggiò ad una società esterna che mantenne poi i diritti nel corso degli anni successivi. Biancaneve e i sette nani inoltre è il primo film americano con album registrato della colonna sonora. La canzone più ricordata è quella introduttiva ai personaggi dei nani. Mentre lavorano in miniera alla ricerca di pietre preziose, i sette nani cantano Ehi-ho! anche nel tragitto per tornare a casa. Le canzoni del film vennero composte da Frank Churchill e Larry Morey, con Paul J. Smith e Leigh Harline per la musica di scena.

Biancaneve, Bambi e gli altri: diapositive dalla nostra infanzia

2. Cenerentola (I sogni son desideri)

Cenerentola al ballo del principe, vestita in modo magnifico
Cenerentola al ballo del principe, vestita in modo magnifico

Un sogno svelato non si avvera più, perché dopotutto i sogni son desideri. Le parole di Cenerentola che si rivolge ai suoi amici uccellini al risveglio del mattino, apre ad una delle più iconiche canzoni Disney. I sogni son desideri da un lato è uno scacciapensieri per la protagonista, costretta a lavorare come sguattera per la matrigna e le sue sorellastre. Dall'altro un accorato inno alla libertà di sognare un futuro migliore, nonostante il triste presente. Cenerentola fu il primo Classico Disney a venire ridoppiato dopo soli diciassette anni dall'uscita, a causa dell'insoddisfazione del primo doppiaggio. Per il canto venne scelta Maria Cristina Brancucci, nella versione originale doppiata da Ilene Woods.

Le principesse Disney, eroine da favola alla ricerca dell'emancipazione

3. Lilli e il vagabondo (Bella Notte)

Lilli Vagabondo
Una scena di Lilli e il vagabondo

Colonna sonora di una delle scene più iconiche di tutto il cinema americano: la canzone Bella Notte di Lilli e il vagabondo. La dolce Lilli e il vagabondo Biagio si lasciano cullare e sognano un amore che sta per sbocciare al tavolo nel retro di un ristorante, dove lo chef e il maître coccolano i due protagonisti con un celebre piatto di 'spaghetti speciali con polpettone di carne'. Durante la cena, tra sguardi dolci e un celebre involontario bacio, i due ristoratori suonano e cantano sotto il chiaro di Luna per suggellare una delle scene più romantiche di tutto il cinema d'animazione.

Lilli e il Vagabondo: il trailer del film in arrivo su Disney+

4. Il libro della giungla (Lo stretto indispensabile)

Il libro della giungla: Mowgli in cerca di banane con Baloo nella giungla in una scena del film
Il libro della giungla: Mowgli in cerca di banane con Baloo nella giungla in una scena del film

Fra le canzoni più divertenti e coinvolgenti dei Classici Disney, Lo stretto indispensabile è innanzitutto il mantra di Baloo, l'orso giocherellone e fannullone che il piccolo cucciolo d'uomo, Mowgli, incontra nella giungla. La canzone è contrapposta allo stile rigoroso e integerrimo di Bagheera, la pantera amica di Baloo e di Mowgli, che vorrebbe riportare il piccolo al villaggio degli uomini, a causa della minaccia di Shere-Khan. Il libro della giungla, ispirato all'omonimo romanzo di Rudyard Kipling, contiene cinque canzoni create dai celebri fratelli Sherman e una - Lo stretto indispensabile - da Terry Gylkinson. Baloo cerca di trasmettere il suo pensiero leggero e giocoso a Mowgli con una canzone rimasta nel cuore di molti spettatori. Nella versione inglese è cantata da Phil Harris, in quella italiana da Tony De Falco.

5. Gli Aristogatti (Romeo's Swing)

Gli Aristogatti: una scena tratta dal cartone animato Disney
Gli Aristogatti: una scena tratta dal cartone animato Disney

Ventesimo Classico ufficiale, Gli Aristogatti è noto anche per essere l'ultimo lungometraggio animato ad esser stato approvato da Walt Disney in persona, scomparso quattro anni prima dell'uscita del film, nel 1966. La storia di una dolce famiglia di gattini aristocratici costretta a fuggire a causa di un malvagio e avido maggiordomo, Edgar, ha divertito gli spettatori di tutto il mondo. Nonostante la canzone più coinvolgente e trascinante sia The Aristocats, cantata e suonata dalla Scat Band, è certamente la Romeo's Swing, quella più canticchiata tuttora. La canzone accompagna l'ingresso in scena del gattone rosso di origine romana Romeo - nella versione originale è in realtà l'irlandese Thomas O'Malley -, nella spavalda intepretazione canora di Renzo Montagnani che presta la voce anche nei dialoghi al personaggio, rapito dalla bellezza della raffinata Duchessa.

6. La sirenetta (In fondo al mar)

Ariel e il suo amico Flounder, in una scena del film d'animazione La sirenetta
Ariel e il suo amico Flounder, in una scena del film d'animazione La sirenetta

In un ipotetico podio delle canzoni disneyane più conosciute al mondo, probabilmente non mancherebbe mai In fondo al mar, brano composto da Alan Menken, scritto da Howard Ashman e interpretato dal fido e buffo granchio Sebastian, con la voce di Ronny Grant nella versione italiana. Innamorata dell'aitante Eric, Ariel sogna una vita fuori dalle acque del mare. Sarà proprio con questa canzone che Sebastian cercherà di convincerla che in fondo al mar non si sta poi così male. Grande successo di pubblico e critica per *La sirenetta e per questa canzone, che vinse il premio Oscar, il Golden Globe nel 1990 e un Grammy Award nel 1991.

7. La Bella e la Bestia (La Bella e la Bestia)

La Bestia e Belle in una celebre scena del film d'animazione La bella e la bestia (1991)
La Bestia e Belle in una celebre scena del film d'animazione La bella e la bestia (1991)

Una delle sequenze più romantiche del cinema d'animazione disneyano è coronata dalla splendida canzone omonima del titolo, cantata dal personaggio di Mrs. Bric e magnificamente interpretata da Angela Lansbury. I testi di Howard Ashman sono un riassunto perfetto della relazione tra la giovane Belle e la Bestia, sfociata in un amore capace di sfidare l'impossibile. Nella versione italiana la voce che accompagna il ballo tra i due protagonisti è quella di Isa Di Marzio. La canzone La Bella e la Bestia ebbe un successo clamoroso in tutto il mondo, con diverse successive registrazioni e cover, suggellata dalla vittoria del premio Oscar 1992 alla miglior canzone.

La Bella e la Bestia: un classico senza tempo compie 25 anni

8. Aladdin (Il mondo è mio)

La principessa Jasmine in una scena del film d'animazione Aladdin (1992)
La principessa Jasmine in una scena del film d'animazione Aladdin (1992)

Sei canzoni compongono la soundtrack di Aladdin, quarto film del cosiddetto Rinascimento Disney iniziato nel 1989 con La sirenetta. Alan Menken e Tim Rice - che sostituì lo scomparso Ashman - firmarono alcune delle canzoni più intense e valide dei Classici Disney. Un titolo in particolare è spesso ricordato come il motivo musicale simbolo del lungometraggio che racconta la storia di un ladruncolo di Agrabah che s'innamora della principessa Jasmine, figlia del sultano della città. Grazie ai poteri del Genio, Aladdin riuscirà ad avvicinare la principessa e condurla in un volo romantico sopra un tappeto volante, cantando in duetto Il mondo è mio, con le voci di Vincent Thoma e Simona Pet nella versione italiana. Riproposta da diversi artisti come Demi Lovato e Donna Summer, Il mondo è mio (A Whole New World) vinse un Golden Globe e un premio Oscar.

9. Il Re Leone (Hakuna Matata)

Il Re Leone: una romantica scena del film
Il Re Leone: una romantica scena del film

Il Re Leone è probabilmente uno dei film con il soundtrack di maggior qualità. Difficile scegliere una canzone in particolare tra le tante composizioni interessanti create per il racconto della crescita dolorosa di Simba, un leoncino erede al trono della sua terra e costretto a scappare di fronte alla morte improvvisa del padre, Mufasa. A spuntarla è una canzone che inevitabilmente avrebbe avuto successo, in primis per la bizzarra interpretazione canora dei due amici di Simba, Timon e Pumbaa. Unita alla spensieratezza e al calore dell'amicizia racchiusi nel testo e nell'atteggiamento dei due personaggi, Hakuna Matata è la canzone spartiacque del film, quella che suggella il passaggio dall'infanzia all'età adulta del protagonista.

Il re leone: un ruggito lungo 25 anni

10. Hercules (Ieri era zero)

Hercules
Hercules: una scena del Classico Disney

L'epopea ellenica di Hercules è ben rappresentata dal successo del personaggio, destinato a tornare sull'Olimpo da suo padre Zeus oppure a rimanere sulla Terra, tra i comuni mortali e scegliere l'amore. L'allenamento con il satiro Filottete permette a Hercules di conquistare grandi vittorie, con la speranza di poter dimostrare di essere un vero eroe e poter tornare a casa. In Ieri era zero il racconto canoro è affidato alle splendide voci delle Muse, che coinvolgono benissimo lo spettatore mentre il protagonista affronta da vincente tutti i mostri inviati dal crudele Ade.

11. Tarzan (Sei dentro me)

Una scena di Tarzan
Una scena di Tarzan

Tratto dal romanzo Tarzan delle Scimmie di Edgar Rice Burroughs, musicalmente Tarzan è uno dei titoli più interessanti nel panorama dei Classici Disney. La verve e il fascino trasmessi dall'ambientazione e dal rapporto fra il selvaggio Tarzan e l'aristocratica Jane Porter, è arricchito dalla bellezza della soundtrack e in particolare dalla canzone Sei dentro me, cantata in varie lingue dalla popstar Phil Collins, vincitore del premio Oscar alla miglior canzone.

12. La principessa e il ranocchio (A un passo dai miei sogni)

Una scena del film La principessa il ranocchio
Una scena del film La principessa il ranocchio

Uno dei titoli più affascinanti del parco animazione Disney dell'ultimo decennio, La principessa e il ranocchio è un bellissimo omaggio alla musica jazz, tanto da essere ambientato a New Orleans negli anni '20. Musicalmente il film non poteva certo sfigurare e proprio grazie al soundtrack, composto da otto canzoni, La principessa e il ranocchio acquisisce un respiro cinematografico più ampio. Fra le bellissime canzoni all'interno della colonna sonora scegliamo A un passo dai miei sogni, che accompagna il momento in cui viene mostrato il look del ristorante di Tiana, la protagonista. Nella versione italiana la canzone è cantata da Karima.

13. Rapunzel - L'intreccio della torre (Il mio nuovo sogno)

La protagonista del film d'animazione Rapunzel tenta la fuga in groppa ai suoi lunghi capelli
La protagonista del film d'animazione Rapunzel tenta la fuga in groppa ai suoi lunghi capelli

La parola sogno è ricorrente in molte delle canzoni che abbiamo segnalato. Una conferma ulteriore dell'obiettivo principale della Walt Disney Animation: permettere ai propri fan e spettatori di sognare. Non è da meno Rapunzel - L'intreccio della torre, film che Quentin Tarantino ha spiegato di preferire a Frozen - Il regno di ghiaccio. Nella versione italiana Laura Chiatti e Massimiliano Alto cantano Il mio nuovo sogno. Il film è una libera interpretazione della fiaba Raperonzolo, e presenta uno dei personaggi femminili più interessanti mai sviluppati dalla Disney.

14. Frozen - Il regno di ghiaccio (All'alba sorgerò)

Frozen: l'incantevole Elsa in una scena del film
Frozen: l'incantevole Elsa in una scena del film

Conosciuta maggiormente in Italia anche con il titolo inglese, Let It Go (in italiano All'alba sorgerò), lo straordinario successo mondiale di Frozen - Il regno di ghiaccio è dovuto in buona parte anche all'incredibile exploit della canzone cantata dalla regina Elsa, con la voce di Idina Menzel in originale e Serena Autieri nella versione italiana. Ispirata alla fiaba di Hans Christian Andersen, la trama di Frozen - Il regno di ghiaccio, racconta la storia di due principesse sorelle (Elsa e Anna) costrette a gestire i grandi poteri magici di Elsa anche dopo la scomparsa dei genitori. In queste settimane è nelle sale il sequel, Frozen II - Il segreto di Arendelle.

Frozen: 10 cose che (forse) non sapete sul tormentone Disney

15. Oceania (Oltre l'orizzonte)

Oceania: un'immagine della protagonista
Oceania: un'immagine della protagonista

Uno dei Classici più recenti e di maggior successo della Walt Disney Animation, Oceania trascina gli spettatori dal freddo di Frozen al caldo della Polinesia, dove la giovane Vaiana, erede al trono di un'isola ma desiderosa di avventurarsi in un viaggio alla scoperta di novità, curiosa verso ogni tipo di contesto a lei sconosciuto. A spiccare musicalmente è Oltre l'orizzonte, scritta e prodotta da Lin-Manuel Miranda e cantata dalla giovane attrice Auli'i Cravalho (Chiara Grispo in italiano). La canzone ha conquistato la candidatura al premio Oscar, battuta da City of Stars di La La Land.

Oceania: 5 cose che potreste non aver notato nel nuovo film d'animazione della Disney

16. Le avventure di Peter Pan (Vola e va'!)

La mano della protagonista tiene la fata Trilli in una scena de Le avventure di Peter Pan
La mano della protagonista tiene la fata Trilli in una scena de Le avventure di Peter Pan

Uno dei Classici ai quali Walt Disney era più affezionato, Le avventure di Peter Pan è un autentico inno alla libertà ed emblematica è la sua canzone principale, dal titolo Vola e va'!, che accompagna il viaggio di ritorno da Londra di Peter Pan insieme alla giovane Wendy e i fratellini Gianni e Michele. Tratto dalla meravigliosa pièce teatrale poi convertitasi in romanzo di J.M. Barrie, Peter e Wendy, il film risulterà essere uno dei più amati dal pubblico, affascinato anche dal carisma dei personaggi e dalle ambientazioni, a cominciare dalla notte londinese e dal Big Ben illuminato dalla luce della Luna.
 Scritta da Sammy Cahn e musicata da Sammy Fain, Vola e va'!, sia nella versione originale che in quella italiana è cantata interamente da un coro, a differenza di Seconda stella a destra che contiene una parte solista cantata da Tina Centi, che presta la voce anche alle parti cantate da Wendy.

17. Robin Hood (Urca urca tirulero)

Robin Hood
Una scena di Robin Hood

Tra le più belle trasposizioni cinematografiche dell'eroe popolare anglosassone, il Robin Hood disneyano è costituito da animali antropomorfi che rispecchiano in qualche modo le caratteristiche dei personaggi. Robin, non a caso, è una volpe. Nella divertente versione animata, ci sono diverse canzoni iconiche ma la più ricordata è certamente Urca urca tirulero, che introduce il film e accompagna l'ingresso in scena di Robin Hood e Little John che 'van per la foresta'. A cantarla è il gallo menestrello Cantagallo, che nel doppiaggio italiano ha la voce di Gianni Marzocchi e in quella originale di Roger Miller.

18. La bella addormentata nel bosco (Io lo so)

La principessa Aurora in una immagine del film d'animazione La bella addormentata nel bosco ( 1959 )
La principessa Aurora in una immagine del film d'animazione La bella addormentata nel bosco ( 1959 )

Considerato all'uscita uno dei flop, a causa soprattutto dell'impostazione più cupa e meno spensierata rispetto ai titoli precedenti, La bella addormentata nel bosco è stata ampiamente rivalutata nel corso dei decenni, venendo considerata una delle produzioni di punta all'interno dei Classici Disney. 
Versione molto libera della fiaba di Charles Perrault, La bella addormentata nel bosco musicalmente è soprattutto ricordata per il canto della giovane Aurora nel bosco, al quale si aggiunge improvvisamente il principe Filippo. La canzone, dal titolo Io lo so, è cantata in italiano dalle splendide voci di Tina Centi e Sergio Tedesco. La musica, come gran parte dei temi musicali, è presa dal balletto La bella addormentata nel bosco di Čajkovskij.

19. La carica dei cento e uno (Crudelia De Mon)

La Carica Dei Cento Uno
Una scena de La carica dei cento e uno

Tema musicale di uno dei villain più amati dell'universo disneyano, Crudelia De Mon è la canzone che descrive perfettamente le caratteristiche dell'omonima antagonista del film basato sul romanzo I cento e un dalmata di Dodie Smith, una dei cattivi più riusciti di sempre. 
Ad intonare la canzone è il padre di famiglia, Rudy, con la voce del cantante romano Franco Bolignari. Crudelia è un'ex compagna di scuola di Anita, e per mostrare tutta la sua antipatia nei confronti della donna, Rudy propone questa canzone proprio mentre il personaggio sta per fare la sua irruzione in casa Radcliff. 
La carica dei cento e uno è uno dei Classici Disney con meno canzoni. Oltre al tema dedicato a Crudelia vi sono soltanto altri due canzoni in tutto il film ma nell'immaginario popolare è rimasto soprattutto l'accompagnamento musicale di chi 'farebbe paura persino a un leon'. 


20. La spada nella roccia (Higitus Figitus)

Spada Nella Roccia
Semola in una scena iconica del cartone animato

Un titolo che è garanzia di solidità nella lunga lista dei Classici Disney è la pellicola dal sapore medievale con il giovanissimo e futuro re Artù in versione beta, il maldestro scudiero Semola, che viene formato ai valori della vita dal bizzarro mago Merlino e dal fedele e scontroso gufo Anacleto. La spada nella roccia contiene diversi momenti musicali che sono entrati nell'immaginario popolare degli spettatori, ma in particolare spicca la celebre Higitus Figitus di Merlino, con la quale il mago in pochi minuti stupisce Semola riempiendo una borsa di tutto l'arredamento casalingo per seguirlo al castello. Le canzoni del film sono state composte dai fratelli Sherman, in seguito famosi per aver lavorato a celebri temi musicali come quelli di Mary Poppins e altri film disneyani tra cui Il libro della giungla e Pomi d'ottone e manici di scopa.