18 regali: Vittoria Puccini, Benedetta Porcaroli e l’amore invincibile tra una madre e una figlia

18 regali: La video intervista con le due attrici protagoniste del toccante mélo diretto da Francesco Amato in uscita per Lucky Red.

INTERVISTA di 04/01/2020
18 Regali 14
18 Regali: Vittoria Puccini e Benedetta Porcaroli in una scena del film

Nelle sale dal 2 gennaio, 18 regali è il film delle feste targato Lucky Red, ed è anche una storia di ispirazione biografica dal taglio decisamente particolare: protagoniste ne sono due attrici splendide, la giovanissima Benedetta Porcaroli e la più navigata Vittoria Puccini.

All'eroina di Elisa da Rivombrosa tocca probabilmente uno dei ruoli più delicati della sua carriera: incarnare il ricordo, la generosità e la bellezza di Elisa Girotto, una mamma trevigiana a cui toccò il destino amarissimo di doversi arrendere a un male incurabile poco dopo aver dato alla luce la sua desideratissima primogenita. Lo rese appena più dolce con un'idea che commosse allora l'opinione pubblica e che oggi dà il titolo a quest'opera di Francesco Amato, che coinvolge alla sceneggiatura anche Alessio Vincenzotto, il marito di Elisa.

18 Regali 12
18 Regali: un primo piano di Vittoria Puccini

Marito di Elisa e, naturalmente, padre di Anna, nata già orfana di madre eppure destinataria di uno straordinario gesto di amore materno che va oltre i vincoli della vita terrena. Ma in che modo il film trasformi questo gesto nella magia che rende possibile l'incontro tra madre e figlia, ci guardiamo bene dall'anticiparvelo. Dei personaggi invece possiamo parlare, e lo facciamo direttamente con le due protagoniste.

Avventure d'attrice

"Non vi aspettate di ritrovare Elisa, ma ci metterò tutta me stessa", ha detto Vittoria Puccini ad Alessio e alla sua famiglia, dopo l'intenso incontro preparatorio che ha preceduto l'inizio della lavorazione del film (di cui abbiamo parlato nella nostra recensione di 18 regali). E si può ripetere la stessa cosa ai fan dell'attrice fiorentina: non vi aspettate di ritrovare Elisa di Rivombrosa. Vittoria è cresciuta molto, e ci ha davvero messo tutta se stessa. Benedetta Porcaroli, dal canto suo, è un giovane talento che sfodera una presenza scenica formidabile ed è la perfetta complice del regista per incarnare con energia e tenerezza una Anna adolescente ribelle e incontenibile. Ma sentiamo quello che ci raccontano loro stesse di questi personaggi e dell'esperienza che hanno attraversato interpretandoli.

La video intervista a Vittoria Puccini e Benedetta Porcaroli