La grande bellezza

2013, Drammatico

Golden Globes 2014: Tutti i vincitori, da American Hustle a Sorrentino

Nella serata della vittoria de La grande bellezza di Sorrentino come film straniero, si affermano 12 anni schiavo ed American Hustle, Breaking Bad, la novità Brooklyn Nine-Nine ed il film TV Dietro i candelabri.

Per noi Italiani la notizia è indubbiamente il premio a Paolo Sorrentino nella categoria Miglior film straniero con La grande bellezza, ma è ovvio che la serata dei Golden Globes sia e sia stata anche altro. Come miglior drama è stato premiato 12 anni schiavo di Steve McQueen, mentre la miglior commedia è risultata American Hustle - L'apparenza inganna, accompagnata dai premi alle interpreti femminili Amy Adams e Jennifer Lawrence, come non protagonista. Gli altri attori premiati sono Leonardo DiCaprio (per The Wolf of Wall Street di Scorsese) sul fronte commedia e Matthew McConaughey e Jared Leto (per Dallas Buyers Club), rispettivamente miglior attore protagonista drammatico e non protagonista.
Riconosciuto il valore della regia di Alfonso Cuaron per Gravity e dello script di Spike Jonze per Her, mentre il premio per il miglior film d'animazione è andato alla fiaba Frozen - Il regno del ghiaccio di Disney Animation, che però ha dovuto cedere il premio per la canzone agli U2, candidati per Ordinary Love da Mandela: Long Walk to Freedom.

In ambito televisivo, sancito il trionfo finale di Breaking Bad con il premio come miglior serie drammatica e quello per il suo protagonista Bryan Cranston, mentre tra i non protagonisti Aaron Paul ha dovuto cedere il riconoscimento al Jon Voight di Ray Donovan. Tra le commedia si è affermata la novità Brooklyn Nine-Nine con il suo protagonista Andy Samberg, mentre gli altri premi attoriali sono andati a Robin Wright ed Amy Poehler.
Miglior film TV Dietro i candelabri, che ha ottenuto anche il premio per il suo protagonista Michael Douglas.

Golden Globes 2014: tutti i vincitori


Golden Globes 2014: Tutti i vincitori, da...
Privacy Policy