Boyhood

2014, Drammatico

Boyhood premiato premiato dalla critica di Los Angeles e Boston

Quattro premi per il film di Linklater dalla critica Los Angelina, che si aggiungono ai cinque attribuiti dalla Boston Society of Film Critics.

Dopo i tre premi assegnati dalla critica newyorkese, per Boyhood arrivano anche le conferme da Los Angeles e Boston, anche queste nell'ambito della critica. Nello specifico, la Los Angeles Film Critics Association ha assegnato quattro premi a Boyhood - uno al film e gli altri tre a Richard Linklater, Patricia Arquette e a Sandra Adair per il montaggio del film. Altri riconoscimenti sono andati a Tom Hardy per l'interpretazione in Locke, a J.K. Simmons per Whiplash e ad Agata Kulesza per Ida, che tra l'altro ha vinto anche il premio per il miglior film straniero. Wes Anderson si è aggiudicato il premio per la sceneggiatura di Grand Budapest Hotel, mentre per quanto riguarda le categorie tecniche, i riconoscimenti sono andati a Emmanuel Lubezki e Adam Stockhausen (rispettivamente miglior fotografia e scenografia per Birdman), Jonny Greenwood e Mica Levi (ex-aequo per le musiche di Vizio di forma e Under the Skin)

Boyhood: Patricia Arquette insieme a Ethan Hawke e Richard Linklater sul set

Per quanto riguarda i premi della Boston Society of Film Critics, Boyhood ha ricevuto cinque riconoscimenti per il film, la regia, la sceneggiatura (ex-aequo con Birdman), montaggio ed ensemble. I critici di Boston inoltre hanno premiato Birdman per le interpretazioni di Michael Keaton e Emma Stone, sceneggiatura e fotografia. Due giorni, una notte dei Dardenne invece si è aggiudicato i premi per l'interpretazione di Marion Cotillard e per il miglior film straniero.
A Boston come a Los Angeles, Simmons è stato premiato per Whiplash.

Boyhood premiato premiato dalla critica di Los...
Privacy Policy