Ugly Betty - curiosità

2006 - 2010

3.3
Curiosità e citazioni
Stagioni 4 3 2 1
Episodi Popolari

Citazioni


  • Ignacio Suarez: "Non sono i grandi eventi ma i piccoli momenti che contano"
  • Marc St. James: "Lei abita nel Queens! Per sentire un ciccione italiano che canta le basta aprire la finestra!"
  • Ignacio Suarez: "Non è quanto hai, ma come lo spendi"
  • Ignacio Suarez: "Le persone forti sono quelle che chiedono aiuto"
  • Daniel Meade: "Te amo y no puedo vivir sin ti"
  • Daniel Meade: "Mi togli il respiro. Mi fai battere il cuore. Mi fai sudare le mani. Il mio cuore non batte per nessun'altra. Ti amo."
  • Alexis: "Sarà imbarazzante se continui a metterti le dita nel naso" Daniel: "Sono riuscito a farne entrare tre là dentro, vero?"
  • Alexis: "Ma conoscere ragazzi non è il punto delle serate tra ragazze?"
  • Marc: "Willie, Bradford Meade non riuscirà a resisterti!" Willie: "L'idea è quella!"
  • Betty: "Vai a letto con le donne per non pensare a quello che ti sta succedendo nella tua vita, le usi come una droga"
  • Daniel: "Stavo solo cercando di avere una serata diversa"
  • Charlie: "C'è un motivo per cui le favole non hanno mai due principesse"
  • Daniel: "Ho capito solo ieri sera che ti meriti più di un inutile trofeo"
  • Betty: "Non ho mai capito quando arrivi il momento di poter dire SONO IO e che l'altra persona capisca con chi sta parlando"
  • Betty: "Ho capito che difficilmente nella vita riusciamo ad ottenere ciò che vorremmo"

Curiosità


  • Il celebre ciondolo un po' "kitch" a forma di B che Betty Suarez indossa sempre come portafortuna, non è un semplice articolo di bigiotteria che si può trovare in qualsiasi mercatino. È infatti la replica esatta della famosa collana indossata nientemeno che da Anna Bolena, moglie di Enrico VIII e madre di Elisabetta I.

    ● ● ●
  • Mode, la celebre e patinata rivista per cui lavora Betty in veste di assistente di Daniel Meade, sembra non essere frutto della fantasia degli autori: fino al 2001, infatti, negli Stati Uniti esisteva una testata con il medesimo titolo, dedicata alla moda delle donne oversize.

    ● ● ●
  • A dispetto dell'enorme successo riscosso negli Usa e in tanti altri paesi (Italia, Germania, Israele), pare che il rifacimento di "Betty la Fea" in versione indiana dal titolo "Jassi Jaissi Koi Nahin", non abbia riscosso il seguito di fans tanto sperato. Nel 2003 infatti, dopo qualche episodio appena, il telefilm fu cancellato dai palinsesti per gli scarsi ascolti.

    ● ● ●
  • A quanto pare, il personaggio di Justin Suarez (il nipote di Betty nella serie Ugly Betty), un dodicenne simpatico e palesemente gay, sembra trarre ispirazione da fatti realmente accaduti: uno degli autori della serie, Silvio Horta, omosessuale, ha dichiarato in una recente intervista di aver costruito il personaggio sulla base della sua esperienza di vita personale.

    ● ● ●
  • Nel 2006, in seguito all'enorme successo riscosso in America Latina, Salma Hayek acquista lo script di Yo soy Betty, la fea e decide di riadattare la serie per gli Stati Uniti con il titolo Ugly Betty, diventandone la produttrice esecutiva. La Hayek compare anche in alcuni episodi della prima stagiona nei panni di Sofia Reyes, la donna che spezzerà il cuore a Daniel Meade.

    ● ● ●
  • Una delle peculiarità di Betty Suarez, protagonista di Ugly Betty, che salta immediatamente all'occhio, è senza ombra di dubbio il suo buffo apparecchio metallico per i denti. Nella realtà, però, il sorriso di America Ferrera, l'attrice che le presta il volto, vale ben... dieci milioni di dollari! Il suo agente infatti, ha stipulato una polizza milionaria con un società di prodotti per l'igiene orale per la quale l'attrice è testimonial. La polizza è stata stipulata con una tra le più famose compagnie al mondo: i Lloyds di Londra, come riferisce la BBC nel suo sito. Ciò comunque non stupisce: nei suoi 300 anni si storia la compagnia aveva già assicurato le dita delle mani di Keith Richards, chitarrista dei Rolling Stones, e le gambe della bellissima Marlene Dietrich.

    ● ● ●
  • Il cantante libanese Mika, ai primi posti nelle classifiche dei dischi più venduti del momento, ha registrato una versione davvero speciale della sua hit "Big Girl (You Are Beautiful)" in onore degli episodi della seconda stagione Ugly Betty, la serie americana che racconta le vicissitudini di Betty Suarez, la bruttina intelligente che lavora presso la patinata rivista "Mode". "E' una vera icona di stile - ha commentato il cantante - e non dovremmo celebrare altri che lei e chi come lei lotta per conservare la propria identità". Mika, per l'occasione, ha deciso di modificare leggermente le parole della canzone, sostituendo "Big Girl" con "Hey Betty, you are beautiful" e ha spiegato che Betty è esattamente una "big girl", "una grande ragazza", e che proprio per questo motivo è stato davvero facile modificare il testo in suo onore.

    ● ● ●
  • Ugly Betty è un remake della telenovela colombiana trasmessa dal 1999 fino al 2001, intitolata Yo soy Betty, la fea, meglio conosciuta come "Betty la fea". Questa soap, ideata da Fernando Gaitàn e diretta da Mario Ribero, è composta da 169 episodi più un seguito dal titolo Ecomoda, nome della rivista per la quale lavora la protagonista (interpretata da Ana Maria Orozco). La serie fu trasmessa anche in Italia con il nome di Betty la cozza, su Happy Channel dal 5 Luglio 2004 al 24 Febbraio 2005 e poi fu replicata in altre reti locali. Anche Ecomoda andò in onda nel nostro paese, sullo stesso canale nell'autunno del 2005. Il grande successo ottenuto dall'originale colombiana ha dato origine a numerosi adattamenti realizzati in altri paesi (India, Israele, Germania, Grecia, Olanda, Spagna, ecc...).