Lost - curiosità

2004 - 2010

3.9
Curiosità e citazioni
Stagioni 6 5 4 3 2 1
Episodi Popolari

Curiosità


  • Nel film Questi sono i 40, il personaggio di Sadie, interpretato da Maude Apatow, è una grande fan della serie Lost, e Matthew Fox si vede ripetutamente sullo schermo. Nel precedente Molto incinta, invece, il protagonista Ben (a cui dava il volto Seth Rogen) snobbava sistematicamente Fox, dicendo che in lui non c'era nulla di interessante.

    ● ● ●
  • Nel film Un compleanno da leoni, François Chau interpreta il Dr. Chang. Si tratta di un omaggio al serial Lost, nel quale Chau interpretava il Dr. Pierre Chang.

    ● ● ●
  • In Promised Land di Gus Van Sant è presente, nel ruolo del commesso di un negozio, l'attore Titus Welliver, che interpretava "L'Uomo in Nero" in alcuni episodi di Lost. Nel film c'è un evidente riferimento alla serie, durante la scena in cui Sue fa l'ultima visita al negozio: mentre la vediamo infatti avvicinarsi da dentro il negozio, attraverso la porta a vetri, la macchina da presa indietreggia fino a mostrare alcuni manifesti e annunci pubblicitari. Tra questi ultimi, per la maggior parte illeggibili, ce n'è uno con scritto a grandi caratteri, in grassetto, la parola "LOST" (che sovrasta l'immagine di un gatto).

    ● ● ●
  • L'attrice Maggie Grace ha uno speciale souvenir che ha portato con sè dalle Hawaii dopo le riprese di Lost: un gatto che lei aveva trovato sulla spiaggia. "Era talmente piccolo che mi stava in una mano, e così malridotto che ho deciso di portamelo a casa. E adesso sta benone. La cosa buffa è che io in teoria sono più un'amante dei cani..."

    ● ● ●
  • Le scene ambientate in ospedale dell'episodio conclusivo della terza stagione di Lost sono state girate sul set di Los Angeles di Grey's Anatomy. Non è la prima volta in cui Lost ha preso in prestito i set di altre serie, era già successo in passato per alcuni set di Alias usati per il filmato Orientation.

    ● ● ●
  • Poco dopo aver tentato di perdere il suo accento del Sud per avere più possibilità lavorative, Josh Holloway è stato costretto a riprenderlo per interpretare il personaggio di Sawyer in Lost. Per la celebre serie tv Josh è stato costretto anche a farsi crescere i capelli lunghi: nonostante egli stesso ammetta di star bene con i capelli più lunghi, non li sopporta.