We Are Who We Are: trama degli ultimi due episodi, stasera su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV

Torna stasera su Sky Atlantic, alle 21:15, We Are Who We Are, la prima serie tv diretta da Luca Guadagnino: la trama degli ultimi due episodi, il 7 e l'8.

NOTIZIA di 30/10/2020

We Are Who We Are torna stasera su Sky Atlantic, e in streaming su NOW TV, alle 21:15, con gli ultimi due episodi, il settimo e l'ottavo. Ultimo appuntamento, quindi, con la serie targata Sky-HBO e firmata da Luca Guadagnino, che negli otto episodi della serie - tutti disponibili On Demand su Sky e in streaming su NOW TV - ha raccontato i misteri dell'adolescenza attraverso il punto di vista di un gruppo di ragazzi che abitano una base militare americana in Italia.

L'epilogo di We Are Who We Are vedrà i ragazzi sconvolti da un drammatico avvenimento e tutti i protagonisti costretti a fare i conti con una dolorosa realtà. La trama del settimo episodio annuncia che una tragica notizia arriva a sconvolgere l'intera base militare di Chioggia. Mentre tutti i protagonisti provano ad elaborare il terribile avvenimento, i rapporti tra Richard (Scott Mescudi), il padre di Caitlin, e Sarah (Chloë Sevigny), la madre di Fraser, diventano sempre più tesi e l'uomo arriva a rivolgerle pesanti accuse in pubblico. In un momento così delicato, Caitlin (Jordan Kristine Seamón) si riavvicina al suo ex, Sam (Ben Taylor), e insieme al gruppo di amici va a bere nella villa dove hanno celebrato il matrimonio di Craig e di Valentina. Nel frattempo, Sarah scopre la relazione di sua moglie Maggie (Alice Braga) con la madre di Caitlin e fa trasferire a Chicago la famiglia della ragazza.

Nell'episodio finale, Caitlin si prepara per il trasferimento a Chicago. Prima della partenza, Fraser (Jack Dylan Grazer) le propone di scappare insieme a Bologna per andare a vedere il concerto al Locomotiv Club di Blood Orange - suoi alcuni dei brani più rappresentativi della colonna sonora della serie prodotta da Lorenzo Mieli per The Apartment e da Wildside, entrambe parte di Fremantle. Mentre Caitlin e Fraser fanno l'autostop per raggiungere Bologna, conoscono un ragazzo, Luca. Intanto Caitlin, in abiti maschili, conosce una barista che la crede transgender. Inizialmente, Caitlin sembra contenta della cosa, ma poi entra in crisi e scappa alla stazione per prendere il primo treno. Prima di partire, però, vivrà una sorpresa inaspettata.