Twilight: Robert Pattinson mentì sulle scene di sesso inaudite del film e spiegò perché

Robert Pattinson mentì sulle scene di sesso presenti nel primo film di Twilight ed in seguito spiegò che cosa si celava dietro alle sue bugie.

NOTIZIA di 20/04/2021

Robert Pattinson mentì spudoratamente a proposito della presenza di alcune scene di sesso estremo riguardanti il primo film di Twilight ed in seguito spiegò che cosa si celava dietro alle sue bugie: stava cercando di capire come funzionavano i media.

"C'è una trama", ha spiegato l'attore durante un'intervista dello scorso anno. "Hai un personaggio fisso e la tua trama è scritta per te. E non importa cosa fai. Ne ho parlato con Reese Witherspoon qualche tempo fa e lei mi ha detto che è così: interpreti un personaggio. Ho detto cose assurde per tentare di sbalordire i giornalisti ma loro non le scrivono, non vengono stampate."

Pattinson, ad esempio, ha spesso cercato di ingannare i giornalisti inventando storie sulle scene eliminate dai film di Twilight: una volta è arrivato perfino a dire che erano state girate scene di sesso estremo, che comprendevano l'ingestione di escrementi, in seguito cancellate dalla versione finale di Breaking Dawn.

"Stavo facendo cose assurde, come dire ai giornalisti che c'erano scene di sesso in cui ingerivamo escrementi nella prima parte del film" ha confessato l'attore britannico. "E queste mie dichiarazioni non venivano pubblicate da nessuna parte: se crei una trama per te stesso che non si adatta al modello prescritto, semplicemente non verrà mai pubblicata da nessuno".