Tori Spelling: "I miei figli, vittime di bullismo a scuola"

La star di Beverly Hills 90210, Tori Spelling ha parlato su Instagram degli episodi di bullismo subiti dai due figli. che ora soffrono di attacchi di panico.

NOTIZIA di 24/02/2020

I figli di Tori Spelling sono stati vittime di bullismo a scuola. L'ex star di Beverly Hills, 90210 ha denunciato il bullismo subito da Liam e Stella e le conseguenze psicologiche che stanno affrontando in un lungo e sentito post su Instagram.

Tori Spelling, spesso a sua volta bersagliata dagli haters sui social, in un post su Instagram ha descritto il bullismo subito dai suoi primogeniti a scuola. "Stella - la figlia di 11 anni - ha sopportato tanto bullismo che le può bastare per tutta la vita" - esordisce Tori. Nella scuola che frequentava prima, quando denunciò la cosa, il preside le rispose "A Stella piace fare la vittima". L'attrice ha provato a trasferire la figlia in una nuova scuola, ma purtroppo le cose non sono migliorate: "Un bullo ha fatto commenti sul suo peso e le ha detto cose a sfondo sessuale su argomenti che mia figlia neanche conosceva". Questa volta la scuola è intervenuta, ma il danno è stato fatto, si legge nel post di Tori "Stella ha attacchi di panico e non vuole più andare a scuola".

Tori Spelling ha parlato anche del primogenito Liam, che ora ha 12 anni "Liam è un ragazzo fantastico, molto divertente, ma è stato etichettato 'demotivato' dal preside di una scuola". Liam, che l'attrice descrive come un tipo "estroverso, creativo" è iscritto anche lui alla scuola di Stella, ma purtroppo anche Liam è vittima di bullismo: "Mio figlio ora ha somatizzato questi episodi ed ha forti mal di testa e di stomaco". Questa volta la scuola non ha aiutato il ragazzo che ha dovuto cambiare istituto.
Tori Spelling ha chiuso il post dicendo "ero riluttante a pubblicare questo post perché come celebrità siamo spesso criticate quando esponiamo questo tipo di problemi comuni anche ad altre persone". La sezione dedicata ai commenti però è stata invasa da post di sostegno, e molti hanno condiviso storie analoghe, episodi in cui loro stessi o i loro figli sono stati vittime di bullismo. Un utente le ha scritto "Ogni bambino merita di sentirsi al sicuro a scuola".