Tom Hiddleston: "Io nuovo James Bond? Ormai devo stare attento a ciò che dico"

In attesa di vederlo protagonista della serie TV Loki, Tom Hiddleston ha parlato della possibilità di interpretare il nuovo James Bond nei film futuri della saga.

NOTIZIA di 15/04/2021

Tom Hiddleston ha commentato le voci che circolano ormai da tempo e che lo vorrebbero come nuovo James Bond. L'interprete di Loki ha quindi ammesso che ormai deve stare attento ad ogni cosa che dice, per non rischiare di essere frainteso.

Thor: Ragnarok - Tom Hiddleston in un'immagine del film
Thor: Ragnarok - Tom Hiddleston in un'immagine del film

Dopo numerosi rinvii, No Time to Die si prepara ad arrivare al cinema. Il venticinquesimo film della saga di James Bond segnerà anche l'ultima apparizione di Daniel Craig nel ruolo dell'iconica spia segreta e questo non ha fatto altro che alimentare, nel corso degli ultimi tempi, il toto-nome riguardante colui che sarà chiamato a sostituire la star britannica nei film futuri del franchise. A tal proposito, un nome che compare di frequente è quello di Tom Hiddleston, l'attore impegnato in questi giorni nella promozione di Loki, la serie Marvel in uscita di cui è protagonista. Nel corso di una nuova intervista rilasciata ad Empire, Hiddleston ha ammesso di essere diventato molto accorto quando deve commentare questa speculazione. "Cosa posso dire che non si sappia già? È interessante di per sé che improvvisamente sono diventato molto consapevole di quello che dico. Perché c'è sempre qualcosa in quello che dico che viene preso alla lettera", ha dichiarato l'attore al giornalista, specificando: "Non mi riferisco a te, ma al mondo esterno. Qualunque cosa dica, ho notato, genera sempre più domande".

Tom Hiddleston ha poi spostato l'attenzione su Loki, il villain del Marvel Cinematic Universe che interpreta ormai da un decennio. L'attore ha quindi spiegato cos'è, secondo lui, che rende il personaggio così attraente. "L'arco di Loki in Thor è molto toccante e pieno di pathos. Inizia come il fratello di Thor, e Thor è l'erede al trono. Penso che ami sinceramente suo fratello, ma forse ha qualche profonda gelosia o risentimento inespresso per il favoritismo che sua madre e suo padre hanno riservato a suo fratello maggiore", ha raccontato Hiddleston, continuando col dire: "La progressione di Loki ad antagonista ha molta vulnerabilità e dolore al suo interno, ed il pubblico ha potuto vedere che proviene da un pozzo molto toccante di crepacuore, solitudine e confusione".

In generale, i fan hanno dimostrato più volte di adorare anche il caos che regna nell'animo di Loki e Hiddleston ha detto che ce ne sarà in abbondanza nell'imminente serie TV, disponibile su Disney+ dall'11 giugno. "Il trailer dello show mostra un faccia a faccia con la Time Variance Authority, un'organizzazione che governa l'ordine del tempo. Insomma, un'istituzione piuttosto grande che ha una responsabilità sostanziale nell'assicurarsi che il tempo si sviluppi secondo linee predeterminate", ha detto Hiddleston, concludendo: "Quindi hai un'istituzione che rappresenta l'ordine ed un personaggio che rappresenta il caos. Ed è qui che inizia il dramma".