Tom Hanks: "Il massacro di Tulsa andrebbe studiato nelle scuole"

Tom Hanks è intervenuto sulla necessità di studiare il massacro di Tulsa nelle scuole americane: secondo l'attore: 'La storia americana è incasinata ma conoscerla ci rende migliori'.

NOTIZIA di 05/06/2021

Tom Hanks ha commentato un articolo del The New York Times che propone di studiare il massacro di Tulsa nelle scuole americane. Questo episodio buio della storia degli USA avvenne nel 1921, quando una folla di bianchi si rese responsabile di un sanguinoso attacco in un quartiere afroamericano come "vendetta" nei confronti di un uomo nero accusato di aver stuprato una giovane ragazza bianca.

The Post: Tom Hanks e Sarah Paulson in una scena del film
The Post: Tom Hanks e Sarah Paulson in una scena del film

Il celebre protagonista di Forrest Gump e Cast Away ha sottolineato la necessità di studiare a scuola aspetti misconosciuti della storia americana. Tom Hanks ha dichiarato: "La storia americana è un vero casino ma conoscerla ci rende persone migliori, più forti e consapevoli". In modo particolare, l'attenzione dell'attore si è concentrata sul massacro di Tulsa e sul fatto che la storia americana venga studiata con superficialità nelle scuole: "In tutti i miei libri di storia, non ho mai letto una pagina sul massacro di Tulsa, durante il quale una folla costituita da bianchi ha attaccato le persone e le proprietà della comunità afroamericana in tutto il quartiere cittadino di Greenwood".

Come spiegare questa assenza? Tom Hanks ha spiegato: "La storia è sempre scritta da persone bianche come me. La storia delle persone di colore, invece, è sempre tenuta nascosta. Il cinema, che spesso modella la storia, ha fatto la stessa cosa. E questo è anche colpa mia, che fino allo scorso anno non sapevo nulla del massacro di Tulsa".

L'attore ha anche focalizzato la sua attenzione sul razzismo sistemico negli Stati Uniti: "Si racconta spesso di eventi tragici vissuti dalle persone di colore ma mai del fatto che tali cattiverie siano state perpetuate in modo sistematico e incoraggiate da giornali e leggi statali". Pochi mesi fa, il massacro di Tulsa è stato raccontato in Lovecraft Country, la serie prodotta da Misha Green, Jordan Peele, e J.J. Abrams. Al momento, HBO non ha ancora escluso la realizzazione della seconda stagione di Lovecraft Country.