Titanic torna in TV stasera su Canale 5

Stasera su Canale 5 alle 21:20 torna in TV Titanic, il colossal diretto nel 1997 da James Cameron, con Leonardo DiCaprio e Kate Winslet.

NOTIZIA di 08/03/2021

Appuntamento con Titanic, stasera su Canale 5 alle 21:20, il film scritto e diretto nel 1997 da James Cameron, che ha lanciato i due giovani protagonisti Leonardo DiCaprio e Kate Winslet, nell'olimpo dei grandi di Hollywood, e con cui Mediaset proverà a contrastare, in questo lunedì 8 marzo 2021, il ritorno de Il commissario Montalbano.

Titanic: DiCaprio e Kate Winslet nella sequenza della zattera
Titanic: DiCaprio e Kate Winslet nella sequenza della zattera

Un colossal drammatico in piena regola, come da scuola hollywoodiana classica, dall'ambientazione storica e dall'intreccio tragico-romantico, Titanic è una storia d'amore universale che comincia come un bellissimo racconto quando, nel 1996, il cacciatore di tesori Brock Lovett, alla ricerca del diamante soprannominato "cuore dell'oceano", viene raggiunto dalla telefonata di un'anziana Rose Dawson Calvert che vuole raccontargli la storia di quel cimelio. Una storia che ci riporta all'aprile del 1912 quando una diciassettenne Rose, a Southampton, si imbarca con la madre e il promesso sposo sul più grande transatlantico mai realizzato da mani umane: il Titanic. La tragica vicenda della vera imbarcazione si mescola al romanzo della ragazza (Kate Winslet) e al suo primo incontro con Jack Dawson (Leonardo DiCaprio), giovane artista squattrinato che ha vinto il biglietto per salire a bordo con una mano fortunata a poker. Tra i due scatta subito una particolare alchimia: Jack la salva dal suicidio e per Rose sarà l'inizio di una travolgente storia d'amore e avventura. Ma è a questo punto che la realtà si insinua nelle pieghe della fantasia romantica nelle sembianze di un ormai celebre iceberg e di uno schianto fatale, che portò all'affondamento del Titanic nella notte tra il 14 e il 15 aprile 1912.

Leonardo DiCaprio e Kate Winslet in una scena drammatica di Titanic
Leonardo DiCaprio e Kate Winslet in una scena drammatica di Titanic

La lavorazione del film era iniziata nel 1996 con alcune riprese che il regista James Cameron decise di effettuare nel luogo in cui giace sepolto il relitto del vero Titanic. Il primo problema di produzione si presentò immediatamente: non esistevano teatri di posa abbastanza grandi per ospitare una riproduzione della nave. I produttori di Fox e Paramount decisero di risolvere la questione alla radice, con l'acquisto di 16 milioni di metri quadrati di costa lungo la spiaggia di Rosarito, dove fu costruita una vasca contente 76 milioni di litri d'acqua, all'interno della quale venne ricostruito il 90% del transatlantico a grandezza naturale. Fin dall'inizio, dunque, non sorprende che Titanic, nel 1997, abbia battuto ogni record - poi superato abbondantemente - tra i film più costosi della storia del cinema con i suoi 204 milioni di dollari investiti. Tutti recuperati, però, dall'eccezionale incasso di oltre 2 miliardi di dollari che, nell'anno della sua uscita, portarono Titanic a battere qualunque altro film della storia al botteghino.

Titanic: DiCaprio e Kate Winslet nella sequenza della zattera
Titanic: DiCaprio e Kate Winslet nella sequenza della zattera

Uno sforzo produttivo senza eguali, che coinvolse effetti speciali all'avanguardia per l'epoca, premiati, nel 1998, con l'Oscar. A proposito di statuette: Titanic detiene ancora il record per il maggior numero di candidature - 14, come Eva contro Eva e La La Land - e per il maggior numero di statuette vinte - 11, come Ben-Hur e Il signore degli anelli - Il ritorno del re. Pur se l'Academy decise di snobbare i due protagonisti tra la sorpresa generale: Kate Winslet, candidata come miglior attrice, non arrivò a pronunciare il suo discorso per la vittoria, andò peggio a Leonardo DiCaprio, neppure considerato in fase di nomination. Senza dubbio, però, il film ha contribuito più di ogni altro e al di là di ogni riconoscimento ufficiale alla fama incredibile di entrambi.