The Hurt Locker: il significato del titolo del film

L'espressione 'The Hurt Locker' viene utilizzata dai militari per descrivere una serie di circostanze riguardanti il dolore, il pericolo e la guerra.

NOTIZIA di 05/03/2021

Il titolo del film diretto da Kathryn Bigelow si ispira all'espressione The Hurt Locker, letteralmente 'l'armadietto del dolore', ovvero un termine che i militari utilizzano per descrivere una situazione che implica problemi o dolore. Sembra che l'espressione, in questa particolare accezione, risalga agli anni della guerra del Vietnam.

Una scena di The Hurt Locker
Una scena di The Hurt Locker

Secondo il sito web del film, è normale per i soldati in Iraq definire le esplosioni come qualcosa in grado di mandarti "nell'armadietto del dolore". La locuzione viene usata anche per descrivere un luogo particolarmente rischioso in cui i risvolti sono imprevedibili.

Il termine può riferirsi anche alla cassetta in cui vengono messi gli oggetti dei militari morti in guerra; questa espressione, infine, viene usata anche in senso simbolico per indicare il posto in cui vanno messi i sensi di colpa per non provare più dolore nei momenti di sconforto.

Una scena del film The Hurt Locker
Una scena del film The Hurt Locker

The Hurt Locker ha ricevuto ampi consensi, Rotten Tomatoes assegna al film un punteggio di approvazione del 97%, sulla base di 285 recensioni, con una valutazione media di 8,51 / 10. È stato il secondo film più apprezzato del 2009, il consenso dei critici del sito web recita: "Una pellicola di guerra ben recitata, intensamente concepita, piena di azione, sicuramente la migliore delle recenti drammatizzazioni della guerra in Iraq".