Station Eleven: il trailer della serie HBO Max su una pandemia letale

L'agghiacciante trailer di Station Eleven, serie in arrivo su HBO Max, esplora il dramma di una pandemia letale.

NOTIZIA di 03/12/2021

Una letale pandemia di influenza ha devastato il mondo nella nuova serie televisiva HBO Max di Patrick Somerville, Station Eleven. La serie è un adattamento dell'omonimo romanzo di Emily St. John Mandel del 2014. I primi dettagli nel trailer fornisce un primo sguardo alla miniserie in dieci episodi che debutterà il 16 dicembre su HBO Max.

Nel trailer, un uomo (interpretato da David Wilmot) dice al gruppo di sopravvissuti con cui si trova: "Abbiamo un rifugio. Abbiamo cibo. Questa è la cosa migliore che potesse capitare". La vita post-pandemia sembra ancora essere ragionevolmente benigna per i sopravvissuti. Ci sono musicisti itineranti, un museo della civiltà che fu, ma come vediamo nel promo non tutto va per il verso giusto.

Station Eleven è una saga post-apocalittica che attraversa più linee temporali, raccontando le storie dei sopravvissuti a un'influenza devastante mentre tentano di ricostruire e reimmaginare il mondo da capo aggrappandosi al meglio di ciò che è stato perso. La serie è interpretata da Mackenzie Davis, Himesh Patel, Daniel Zovatto, David Wilmot, Matilda Lawler, Philippine Velge, Nabhaan Rizwan e Lori Petty, con Gael Garcìa Bernal e Danielle Deadwyler nei panni di regular guest.

Le serie tv ai tempi del Covid-19: come la tv generalista affronta la pandemia

Patrick Somerville è lo showrunner e produttore esecutivo della serie prodotta con Paramount Television Studios. Station Eleven è la più recente collaborazione dello scrittore con HBO da The Leftovers.