Sanremo 2021, Zlatan Ibrahimovic: "Il mio compenso? Tutto in beneficenza"

Durante la conferenza stampa di presentazione di Sanremo 2021, Zlatan Ibrahimovic ha voluto mettere un freno alle polemiche chiarendo un dettaglio importante sul suo compenso.

NOTIZIA di 02/03/2021

Zlatan Ibrahimovic sarà uno degli ospiti fissi di Sanremo 2021 e, durante la conferenza stampa di presentazione, ha parlato del suo compenso, facendo un'importante rivelazione: i soldi saranno devoluti in beneficenza.

Stasera si accendono i riflettori su Sanremo 2021, un'edizione unica per l'assenza del pubblico nel Teatro dell'Ariston, dove i cantanti si esibiranno senza il sostegno dei loro fan. Oggi si è tenuta la consueta conferenza stampa di presentazione del programma di Rai1: oltre al conduttore e direttore artistico Amadeus anche Zlatan Ibrahimovic ha riposto alle domande dei giornalisti, chiarendo il suo ruolo all'interno della kermesse canora e parlando del suo chiacchierato compenso.

L'attuale centravanti del Milan è sembrato abbastanza tranquillo, senza quella tensione che lo accompagna sui campi di calcio "Non è il mio mondo questo, ma non sono preoccupato. Se sbaglio nessuno mi può giudicare perché non è il mio mondo. Se faccio bene ancora meglio così ho un altro lavoro quando smetto! Sono carico, non so cosa mi aspetta ma sicuramente ci divertiamo".
Poi ha precisato: "tutti sanno che sono un professionista, so che c'è un motivo se Amadeus mi ha chiamato: vuole spaccare tutti i record. Così mi sono presentato. Mi ha detto presentati, ci divertiamo".

Zlatan Ibrahimovic è intervenuto anche sull'annuale polemica dei cachet, una costante di ogni edizione del Festival di Sanremo. Il calciatore ha voluto spegnere subito ogni controversia annunciando che il suo compenso andrà in beneficenza: "I soldi non sono importanti, nel mio mondo non mi serve nulla. Faccio questa cosa con il cuore per far vedere a tutti che sono grato a quello che l'Italia ha fatto per me. I soldi che entrano li diamo in beneficenza, non vi preoccupate".