Sabato, domenica e lunedì: la trama del film con Sergio Castellitto in onda stasera su Rai1

Stasera su Rai1, alle 21:25, torna la commedia di Eduardo De Filippo con Sabato, domenica e lunedì, il film per la TV con Sergio Castellitto diretto da Edoardo De Angelis.

NOTIZIA di 14/12/2021

Sabato, domenica e lunedì è l'appuntamento di stasera su Rai1 con la commedia del grande Eduardo De Filippo: alle 21:25 va infatti in onda - in contemporanea anche in streaming su RaiPlay - il TV movie, tratto dal testo del 1959, diretto da Edoardo De Angelis.

Sabato Domenica Lunedi 2
Sabato, domenica e lunedì: Fabrizia Sacchi e Sergio Castellitto in una scena del film

La trama del film (qui la nostra recensione di Sabato, domenica e lunedì) con protagonista Sergio Castellitto ci porta a Napoli. Sembra un fine settimana come tanti in casa di Peppino Priore e della moglie Rosa. In realtà, nella coppia emerge un evidente nervosismo. Mentre Rosa sta cucinando il ragù, molto lentamente come da tradizione, Peppino la riprende per tutto, come da sua pessima abitudine; ma ne ha anche per la figlia Giulianella, la quale sta litigando con il fidanzato. E mentre il figlio ignora i suoi rimbrotti e si rifugia dal nonno, zia Memè tormenta il figlio propinandogli inutili cure mediche.

In un clima apparentemente normale per quanto surriscaldato, Rosa si lascia attrarre dalle sperticate lodi del vicino di casa, il ragioniere Luigi Ianniello, invitato al pranzo della domenica insieme alla moglie. Ma l'atteggiamento dell'uomo fa andare Peppino su tutte le furie, che durante il desinare si lascerà trasportare dalla gelosia, mortificando il ragioniere dinanzi a tutti e mettendo Rosa in particolare disagio. Quella scenata, l'ennesima della loro storia matrimoniale, spingerà entrambi a riflettere. Dopo una notte di giusta meditazione, tanto Peppino quanto Rosa saranno finalmente pronti a dirsi quanto hanno taciuto a sé stessi per troppi anni...

Terza trasposizione per la TV di Sabato, domenica e lunedì - dopo quella del 1990 per la regia di Lina Wertmüller con Sophia Loren, Luca De Filippo e Luciano De Crescenzo, e l'esperimento del 2005 di Paolo Sorrentino (la regia a teatro era invece curata da Toni Servillo) - questo film fa parte della Collection De Filippo, ambizioso progetto di trasposizione filmica dei capolavori teatrali di Eduardo De Filippo.