Russell Crowe annuncia l'asta "L'arte del divorzio" per vendere i suoi oggetti personali

La star australiana ha rivelato di voler iniziare una nuova fase della sua vita lasciandosi la fine del matrimonio con Danielle Spencer alle spalle.

Russell Crowe ha rivelato di aver deciso di mettere in vendita circa 200 oggetti personali in un'asta chiamata L'arte del Divorzio. La star australiana ha infatti annunciato di essere determinato a lasciarsi alle spalle il passato, dicendo addio a delle proprietà legate alla fine del suo matrimonio con Danielle Spencer.

Crowe, in un comunicato diffuso da Sotheby's Australia, ha dichiarato: "Il divorzio ha un modo per farvi realmente esaminare le cose che sono essenziali nella vita e quelle che non lo sono. Durante il processo mi sono guardato intorno e ho capito che avevo tanti oggetti. Cose legate alla carriera, oggetti che ho collezionato, e cose in generale. Scatoloni e scatoloni di oggetti... Nello spirito di andare avanti e iniziare una nuova fase, ecco una porzione di quella collezione".

Tra gli oggetti all'asta ci sono anelli con diamanti, orologi, chitarre, due moto e una Mercedes del 2001.
L'asta si svolgerà il 7 aprile a Sydney, in Australia, giorno che avrebbe rappresentato il quindicesimo anniversario delle nozze dell'ex coppia.

Russell Crowe annuncia l'asta "L'arte del...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Dundee: Robbie, Jackman e Crowe nello spot-trailer ideato per il Super Bowl
Bad Times at the El Royale: Russel Crowe e Dakota Johnson nel cast