Oscar 2020, Avengers: Endgame candidato per gli Effetti Speciali

Candidato agli Oscar 2020 Avengers: Endgame per i migliori effetti speciali dell'epica conclusione di una saga che per undici anni ha appassionato milioni di spettatori in tutto il mondo.

NOTIZIA di 13/01/2020

Nomination agli Oscar 2020 anche per Avengers: Endgame, il film di maggiore successo nella storia del cinema, stando ai dati di botteghino. Ma riusciranno i Vendicatori a portare a casa il premio per la categoria Migliori effetti speciali?

La 92esima edizione degli Academy Awards non è certo la prima la prima a riconoscere i meriti del tanto criticato - soprattutto ultimamente - genere dei cinecomic. Per citare solo le più recenti apparizioni del genere alla prestigiosa kermesse, già nel 2017 era stato assegnato il premio per il Miglior Trucco a Suicide Squad di David Ayer, e nella scorsa edizione, Black Panther di Ryan Coogler ha ottenuto ben tre Premi Oscar (Miglior Colonna Sonora, Migliori Costumi, Migliore Scenografia).

Avengers: Endgame ha dunque dei buoni precedenti (e soprattutto non troppo distanti nel tempo), e la pellicola sa sicuramente il fatto suo, dato che a livello di riconoscimenti, non se la sta cavando poi così male: Endgame ha infatti portato a casa ben sei Saturn Award, 3 MTV Award, 3 People's Choice Award, 4 Teen Choice Award, ed è stato candidato in una o più categorie ai Critics' Choice Award, ai Satellite Award, ai SAG Award e anche ai BAFTA.

Girato back-to-back con la sua "prima parte", Avengers: Infinity War (2018) - probabilmente eccessivamente sottovalutato in materia di candidature nei vari Award Show, inclusi gli Oscar, dove ottenne solamente una nomination per i Migliori Effetti Speciali - il film diretto dai Fratelli Russo e scritto da sceneggiatori veterani del Marvel Cinematic Universe, Christopher Markus e Stephen McFeely, ci trasporta questa volta in un mondo devastato dalle conseguenze delle azioni di Thanos, in cui persino i nostri eroi faticano a mantenere la speranza.
Tra viaggi nel tempo, epiche battaglie e dolorosi sacrifici, però, anche questa volta grazie a Iron Man (Robert Downey J.R.), Captain America (Chris Evans), Thor (Chris Hmsworth), Hulk (Mark Ruffalo), Black Widow (Scarlett Johansson), Hawkeye (Jeremy Renner) e la più grande concentrazione di eroi che possiate immaginare, la Terra, anzi, l'intero Universo viene salvato, l'ordine viene in un qualche modo ristabilito, e il MCU vivrà per vedere un altro giorno, o meglio ancora, un'altra epoca, anche se nulla sarà più come prima.

L'Infinity Saga, come è stato ufficialmente rinominato il raggruppamento di film che va da Iron Man (2008) a Spider-Man: Far From Home (il film che chiude ufficialmente la Fase Tre del MCU) è dunque giunta al termine, ma chissà che gli Oscar 2020 non abbiano in serbo ancora qualche sorpresa per i Vendicatori. Avengers: Endgame sarà tra i vincitori?

Dopotutto, "La fine è parte del viaggio".