Ornella Muti sulla guerra tra Russia e Ucraina: "Amo molto i russi ma questo è sbagliato"

Ospite della nuova puntata di Belve, stasera su Rai2 alle 22:55, Ornella Muti si è espressa sul conflitto tra Russia e Ucraina.

NOTIZIA di 25/03/2022

Anche Ornella Muti prende posizione rispetto alla guerra tra Russia e Ucraina. L'attrice, d'origine russa da parte di madre, incalzata da Francesca Fagnani nella, in onda stasera su Rai2 alle 22:55, ha preso posizione sul conflitto.

"Sono confusa" ammette la Muti. "La guerra è inutile, cioè la guerra è sbagliata sempre. Sono confusa perché sono dispiaciuta, amo molto i russi e i russi mi amano tantissimo, ma...questa guerra è sbagliata". "Quindi" insiste ancora la Fagnani "Diciamo che siamo d'accordo su chi è l'aggressore e chi la vittima?". La Muti annuisce.

Un botta e risposta durante il quale la diva, considerata tra le donne più belle del mondo, ripercorre tutta la sua carriera, rivelando alcuni aspetti inediti, per esempio il suo rapporto col sesso: "Ancora stiamo a parlare di sesso, alla mia età!? In questo momento ho escluso il sesso dalla mia vita. Non sono mai stata un'esuberante sessuale, se il sesso è accompagnato dall'amore per me ha un senso, non farei mai una botta e via".
Quando la Fagnani le chiede del presunto flirt con Celentano, ricordandole ciò che la Mori ha detto - "Non è stato un tradimento d'amore" -, la Muti risponde che lei ha un altro ricordo...

Torna poi sulla questione non risolta della paternità della figlia Naike e sulla rivelazione che il padre non è il produttore cinematografico spagnolo José Luis Bermùdez de Castro Acaso. "Lei è rimasta sorpresa per la prova del DNA?": la Muti guardando la conduttrice risponde "Non lo so...".