Oh In-hye: l'attrice coreana morta a 36 anni

L'attrice coreana Oh In-hye è morta il 14 settembre 2020 all'età di 36 anni, si sospetta che la causa di morte sia il suicidio.

NOTIZIA di 16/09/2020

L'attrice coreana Oh In-hye è morta il 14 settembre 2020 a 36 anni dopo essere stata trovata priva di coscienza nella sua casa di Incheon, Corea del Sud.

A trovare Oh In-hye è stato un amico che ha prontamente sollecitato i soccorsi. Oh è stata trasportata all'Ospedale Universitario di Inha, ma nonostante le cure non ha più riprese conoscenza. Al momento le circostanze della sua morte non sono ancora state chiarite, ma si sospetta un suicidio.

"Non abbiamo ragioni di sospettare un omicidio e non ci sono segni di intrusione nella casa di Ms. Oh" ha dichiarato un portavoce della polizia. "Sembra che abbia fatto una scelta estrema dovuta alla depressione di cui soffriva".

Oh In-hye ha debuttato nel 2011 nel film Sin of A Family, ma è diventata celebre per il vestito succinto indossato durante una cerimonia di premiazione. In seguito l'attrice ha spiegato di essere nuova nell'industria e di aver pochi abiti a disposizione.

Dopo essere apparsa in Red Vacance, Black Wedding e The Plan, di recente Oh In-hye aveva recitato nella serie tv 539 Yeonnam-dong. Poco tempo fa l'attrice aveva lanciato un canale YouTube con video di bellezza e moda, e aveva collaborato al duetto Sorry col cantante Nautilus.