Octavia Spencer: "Grazie a Jessica Chastain ho ottenuto un compenso equo"

L'attrice nominata agli Oscar ha svelato come l'amicizia con la collega l'abbia aiutata a stringere un accordo economico ben cinque volte superiore rispetto a quello richiesto.

Octavia Spencer, nominata ieri a un premio Oscar grazie alla sua interpretazione in La forma dell'acqua - The Shape of Water, ha svelato che deve ringraziare Jessica Chastain per averle permesso di ottenere un compenso equo in occasione del prossimo lungometraggio di cui saranno le protagoniste. L'attrice, mentre era al Sundance Film Festival, ha dichiarato che quindici mesi fa la sua amica e collega l'ha contattata perché voleva realizzare un nuovo film con lei dopo The Help: "Vuole girare commedie e io volevo uscire dai film in costume. Li amo! Sono stati gentili con me! Ma voglio interpretare qualcuno che in qualche modo mi somiglia". Octavia ha quindi aggiunto: "E poi ho detto 'Ma c'è questo problema, le donne di colore in questo settore guadagnano molto meno rispetto alle attrici "bianche". Quindi se si deve parlare di eguaglianza nei compensi dobbiamo discuterne con le donne di colore. E le ho raccontato la mia storia e abbiamo parlato di cifre. Jessica era in silenzio e poi ha detto che non aveva alcuna idea di cosa voleva dire per le attrici come me".

La Spencer ha aggiunto: "Amo quella donna perché sta guidando la conversazione e il nostro percorso verso il cambiamento. Mi ha detto: 'Octavia, ti pagheremo in questo film. Io e te saremo legate insieme. Avremo lo stesso compenso'. Una settimana fa siamo riuscite a ottenere una cifra cinque volte superiore alla nostra rischiesta".

Octavia Spencer: "Grazie a Jessica Chastain ho...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Jessica Chastain mostra cosa significa interpretare un ruolo femminile
Jessica Chastain e Octavia Spencer star di una nuova commedia