Michael Caine non si ritira dal cinema: la smentita ufficiale

No, non è ancora arrivato il momento in cui assistere all'ultimo film interpretato da Michael Caine; l'attore non si ritirerà dalle scene così presto.

NOTIZIA di 16/10/2021

Non abbiamo ancora assistito alla proiezione dell'ultimo film interpretato da Michael Caine. No, l'attore non si ritira dal cinema con Best Sellers, come aveva sostenuto nel corso di un'intervista con Simon Mayo. I rappresentanti dell'attore feticcio di Christopher Nolan, infatti, hanno negato questa possibilità.

Come riportato da The Wrap, Michael Caine aveva dichiarato: "Questa potrebbe essere la mia ultima interpretazione! Non lavoravo da due anni a causa di un problema alla schiena che mi impedisce di camminare bene. Poi ho anche pubblicato un paio di libri che hanno avuto buon successo. Ecco, adesso non sono più un attore ma uno scrittore!".

Probabilmente Michael Caine si riferisce solamente ai ruoli da protagonista. L'attore ha aggiunto: "E poi, tra le altre cose, non ci sono più sceneggiature adatte a un attore di 88 anni". I suoi rappresentanti hanno immediatamente smontato le dichiarazioni del divo inglese. Molte persone, infatti, si aspettano che Michael Caine possa recitare in Oppenheimer, l'ultimo film del regista Christopher Nolan.

Protagonista di Oppenheimer sarà Cillian Murphy. Il progetto sarà distribuito da Universal Pictures e racconterà la storia del padre della bomba atomica, disposto a distruggere il mondo pur di salvarlo. Michael Caine ha iniziato a recitare nel 1950 e ha preso parte a più di 130 film, tra cui la famigerata trilogia de Il cavaliere oscuro, diretta proprio da Christopher Nolan.