Mel Gibson: "Denunciare abusi e molestie porterà a un cambiamento positivo"

L'attore, attualmente impegnato nella promozione della commedia Daddy's Home 2, ha commentato i recenti scandali che stanno investendo il mondo di Hollywood.

Mel Gibson ha condiviso la sua opinione sui recenti scandali che stanno colpendo il mondo di Hollywood a causa delle accuse di molestie e violenze sessuali rivolte a produttori, star e registi.
L'attore, intervistato durante la première del film Daddy's Home 2, ha infatti dichiarato: "Le cose hanno subito un po' una scossa e si sta facendo luce nelle situazioni in cui c'erano molto ombre, elemento che considero piuttosto salutare. E' doloroso ma penso che la sofferenza anticipi un cambiamento positivo".

Gibson, pochi giorni fa, aveva già sottolineato durante un'apparizione televisiva: "Il mio cuore è con le vittime, ovviamente. E sono felice che abbiano parlato. Credo inoltre che sia piuttosto brutto che debbano rivivere quanto subito per poter guarire se stesse. E tutti noi siamo soggetti a questo problema. Ritengo che si debba realmente analizzare la situazione".

Mel Gibson: "Denunciare abusi e molestie porterà...

Mostra i vecchi commenti

Mel Gibson e Frank Grillo protagonisti del thriller Boss Level
Andrew Garfield: "Mel Gibson mi faceva infuriare con i suoi scherzi sul set"