MaXXXine: Ti West spiega la connessione del film con X e Pearl

Ti West spiega la connessione tra MaXXXine, nuova pellicola in arrivo, e gli altri due titoli del franchise, X e Pearl.

NOTIZIA di 22/09/2022

A meno di un anno dall'uscita di X nei cinema, Pearl è stato presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, mentre MaXXXine, il terzo titolo del franchise horror, è in arrivo. Con lo sviluppo della trilogia, lo scrittore nonché regista Ti West spiega come l'acclamato film del 2021 si è trasformato in una saga così velocemente, e come le tre opere sono collegate tra loro.

Pearl
Pearl: una scena del film

In un'intervista per Bloody Disgusting Ti West ha infatti parlato della connessione tra i personaggi di Mia Goth nei primi due film: entrambi stanno facendo quello che possono per raggiungere i propri sogni, diventare attrici e ottenere la fama a Hollywood, ma con tattiche differenti.

Pearl va indietro nel tempo, nel 1918, per spiegare la storia delle origini della serial killer, trasformandosi poi in uno studio psicologico di una giovane donna tanto disperata da lasciare la famiglia per una vita all'insegna del successo. West ha affermato a proposito del posizionamento del nuovo film nel franchise:

Ti West e Mia Goth: "Pearl, horror in technicolor che spiega la potenza del cinema"

"Per mettere tutto in chiaro, MaXXXine va bene come sequel di X. MaXXXine come parte di una trilogia è molto più interessante, quindi fa parte del concetto generale. Non ti dirò su cos'è la pellicola, ma è un'evoluzione divertente del personaggio, nel senso che hai conosciuto la protagonista in X, ma poi hai incontrato un suo lato differente in Pearl. Sì, hai conosciuto Maxine. Si tratta di una continuazione di Maxine, ma è in un momento davvero diverso della sua vita. Sarà interessante incontrarla di nuovo e vedere Mia Goth in una versione ancora diversa".