Matrix, Keanu Reeves ha donato il suo compenso per la ricerca sulla leucemia: ecco perché

Keanu Reeves ha donato il 70% del suo compenso percepito per Matrix per la ricerca sulla leucemia, malattia che ha afflitto sua sorella per dieci anni.

NOTIZIA di 03/01/2022

Keanu Reeves ha donato il 70% del compenso percepito nel 1999 per Matrix per la ricerca sulla leucemia, malattia che ha afflitto sua sorella per circa dieci anni.

Matrix Resurrections 18
Matrix Resurrections: Keanu Reeves con Jessica Henwick in una scena del film

Come riportato da LadBible, nel 1999 Keanu Reeves ha percepito un compenso di 35 milioni di dollari per interpretare il ruolo di Neo in Matrix. L'attore, però, ha scelto di devolvere il 70% del suo salario in beneficenza per la ricerca sulla leucemia, malattia che ha afflitto sua sorella per dieci anni.

A Kim Reeves è stata diagnosticata la leucemia nel 1991; per circa dieci anni, Keanu è diventato il punto di riferimento principale per sua sorella. Nel corso di questo periodo, l'attore ha scelto di vendere la sua abitazione e di andare a vivere accanto a Kim, in modo tale da poterla sostenere quotidianamente con le cure. Come riportato dal Daily Mail, Keanu Reeves ha dichiarato a proposito di sua sorella: "Lei c'è sempre stata per me e io ci sarò sempre per lei".

L'attore ha anche scelto di dare vita a una fondazione privata per aiutare i malati ad affrontare questo tipo di problema. Chiacchierando con Ladies Home Journal nel 2009, Reeves ha rivelato: "Ho una fondazione privata da circa nove anni che aiuta le persone e i bambini in ospedale e la ricerca sui tumori. Non amo collegarla al mio nome... Preferisco che la fondazione faccia quello che deve fare".

L'attore ha scelto di donare il proprio compenso in beneficenza e di elargirlo ad altri membri della crew anche in altre occasioni: per le riprese dei sequel di Matrix, ad esempio, Reeves ha condiviso il suo salario con i responsabili degli effetti speciali - che, secondo l'attore, sarebbero i veri artefici della trilogia -; nel 2020, invece, l'interprete ha messo all'asta un appuntamento virtuale con lui su Zoom per raccogliere fondi per un'associazione benefica contro il cancro dei bambini, Camp Rainbow Gold.

Lo scorso ottobre, inoltre, l'attore ha regalato ai suoi quattro stunt sul set di John Wick 4 un Rolex Submariner di circa 9000 dollari. John Wick 4 sarà distribuito in sala il 27 maggio 2022 e vede la partecipazione nel cast di Laurence Fishburne, Lance Reddick, Ian McShane, Donnie Yen, Hiroyuki Sanada e Shamier Anderson.