Master of None: Aziz Ansari accusato di molestie sessuali

Una donna, rimasta anonima, ha indicato l'attore comico, volto di Master of None e Parks & Recreation, come violento e prevaricatore.

A partire dallo scandalo di Harvey Weinstein a ottobre, #MeToo e il movimento Time's Up hanno portato a galla casi sorprendenti, per numero e gravità, di molestie sessuali nell'industria dell'intrattenimento. Alcuni nomi importanti hanno dovuto affrontare pubblicamente le loro accuse, come Louis C.K., Kevin Spacey e Sylvester Stallone.

Ed è di oggi la notizia delle accuse di molestia sessuale a carico di Aziz Ansari, indicato come autore di violenza da una donna con cui ha avuto un appuntamento lo scorso settembre. Secondo la testimonianza, l'attore di Master of None è diventato molto aggressivo una volta entrati nel suo appartamento di New York. Il racconto dettagliato della terribile serata è stato pubblicato per intero dal portale Babe ed è stato definito dalla ragazza "la mia peggior esperienza di sempre con un uomo", visto che l'attore ha più volte obbligato la donna a atti sessuali non desiderati nel corso della breve serata.

I pezzi comici di Ansari spesso vanno a toccare il tema degli incontri nell'era digitale, sul quale ha scritto anche un libro di successo. L'attore non ha commentato pubblicamente la vicenda ma ha risposto a un messaggio della donna, scrivendo:

"Mi dispiace di aver sentito tutto questo. Tutto ciò che posso dire è che non sarebbe mai mia intenzione far sentire te o chiunque altro nel modo che hai descritto. Ovviamente ho giudicato male il momento e mi dispiace davvero."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Master of None: Aziz Ansari accusato di molestie...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Deadpool 2: T.J. Miller non verrà sostituito dopo le accuse di molestie
Meryl Streep, manifesti comparsi a Los Angeles la accusano: "Lei sapeva di Weinstein"