Facebook

Martin Scorsese: ecco il suo "film perduto", Goncharov, che sta facendo impazzire Tumblr anche se non esiste

MAgie del web, su Tumblr imperversano centinaia ee centinaia di post su Goncharov, film perduto di Martin Scorsese che in realtà... non esiste.

Martin Scorsese: ecco il suo "film perduto", Goncharov, che sta facendo impazzire Tumblr anche se non esiste

A pochi giorni dal suo ottantesimo compleanno, Martin Scorsese torna a infiammare i social con un suo misterioso film perduto, intitolato Goncharov e interpretato da Robert De Niro, che in realtà... non esiste.

Proviamo a sbrogliare la matassa. Goncharov, datato 1973 e attribuito a Martin Scorsese, sta facendo impazzire gli utenti di Tumblr, ma il motivo per cui nessuno ne ha mai sentito parlare finora è che il film non esiste. Tutto è nato da uno scherzo su Tumblr che è poi montato, spingendo gli utenti a creare una sinossi, un poster convincente, una tradizione e tonnellate di reblog per questo film fittizio.

Che cos'è Goncharov?

Nella mente degli utenti di Tumblr, Goncharov è il "miglior film sulla mafia mai realizzato". L'utente di Tumblr thefiresontheheight afferma che Goncharov (1973) è uno dei primi film di Scorsese, anche se non ha mai avuto un'uscita ufficiale ed è stato sfortunatamente snobbato ai premi. In realtà era basato su una trilogia di libri poco conosciuta, come spiega l'utente thefallofasparrow, anche se Scorsese ha aggiornato l'ambientazione ai tempi contemporanei. Ed è proprio dall'etichetta "miglior film di mafia di sempre" che la fantasia degli utenti dei social si è scatenata generando immagini, foto, disegni e storie costruite attorno alla pellicola inesistente.

Di cosa parla Goncharov?

Napoli, Italia. Subito dopo la caduta dell'Unione Sovietica. Un uomo corre per le strade, le mani sporche di sangue. Una donna bionda in pelliccia tira una lunga boccata di sigaretta, soffiando una nuvola di fumo in faccia alla sua più cara amica, che è anche la sua più acerrima nemica. Un orologio ticchetta e ticchetta e ticchetta prima di emettere un rintocco. Questo è l'incipit di Goncharov.

L'ex proprietario di una discoteca Goncharov (Robert De Niro) arriva a Napoli, in Italia, dopo la caduta dell'Unione Sovietica e viene coinvolto nel mondo della criminalità organizzata. Finisce per incrociare la strada con Andrey, un banchiere. Tra i due corre tensione sessuale, al punto che molti credono che tutte le morti sarebbero evitate se solo facessero sesso. Nel frattempo, sua moglie insoddisfatta, Katya, deve fare i conti con la morte di suo padre mentre rimane invischiata con una donna misteriosa di nome Sofia. C'è anche un tizio di nome Ice Pick Joe. Uccide le persone con i rompighiaccio. Potrebbe essere una metafora dei problemi di salute mentale. I fan stanno compilando un documento Google per tenere traccia della tradizione in continua crescita del film e della trama in evoluzione.

Che cosa accade in rete con Goncharov?

In ogni angolo di Tumblr, le persone stanno al gioco, pubblicando scene false nel modo in cui commenterebbero un vero film. Alcuni post sono lunghe meta-analisi di scene che non esistono e personaggi che non sono reali. Ci sono anche screenshot modificati con photoshop per sembrare fotogrammi del film; moodboard estetiche; fan art dei personaggi; meme sul film; e recensioni di Letterboxd. Le persone hanno composto la colonna sonora del film. Qualcuno ha modificato le scene di Riverdale in modo che i personaggi facciano riferimento al film.

Perfino Lynda Carter, l'interprete di Wonder Woman, ha deciso di stare al gioco pubblicando una sua vecchia foto con Henry winkler alla premiere di Goncharov, chissà se anche Scorsese prima o poi commenterà le trovate dei fan.