Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Mad Max: Fury Road, George Miller ricorda Hugh Keays-Byrne: "Ci mancherà"

Mad Max: Fury Road ha perso Hugh Keays-Byrne, interprete che ha dato vita al personaggio di Immortan Joe. George Miller si è unito al cordoglio e ha celebrato l'attore anticipando che gli renderà omaggio in Furiosa.

NOTIZIA di 03/12/2020

Hugh Keays-Byrne è morto il 2 dicembre all'età di 73 anni. Il villain di Mad Max: Fury Road è stato celebrato oggi dalle parole di George Miller, che ha ricordato con intensità l'attore con cui ha avuto modo di collaborare anche in Interceptor. Keays-Byrne, infatti, non ha interpretato il villain soltanto in Mad Max: Fury Road ma anche in Interceptor, dove ha avuto modo di portare in scena il cattivissimo Toecutter.

Interceptor: una scena con Hugh Keays-Byrne nei panni dell'infame Toecutter
Interceptor: una scena con Hugh Keays-Byrne nei panni dell'infame Toecutter

Come George Miller ha rivelato ad Eric Kohn di Indiewire, lui e Hugh Keays-Byrne si sono conosciuti grazie alla Royale Shakespeare Company. L'attore, infatti, era impegnato nel tour mondiale della versione teatrale di Sogno di una notte di mezza estate diretta da Peter Brooke, che ha toccato anche l'Australia. Proprio in questo contesto, Keays-Byrne ed altri colleghi di scena hanno dato vita al personaggio di Toecutter e alla sua gang di motociclisti. A proposito dell'episodio, Miller ha affermato: "Il budget di Interceptor era così basso che potevamo permetterci soltanto attori locali, in modo particolare di Melbourne. In quel momento, Hugh si trovava a Sydney e noi non potevamo permetterci un aereo. Così, abbiamo mandato delle moto e durante le due giornate impiegate per il viaggio, Hugh e gli altri si sono trasformati in Toecutter e nella sua gang".

In modo particolare, il regista si è soffermato sulla figura di Hugh Keays-Byrne: "Ci sono alcune persone che riempiono in modo totale il mondo in cui si trovano. Hugh era una di queste persone. Lui è stato il collante che ha tenuto unito il cast di Interceptor. Inizialmente ero un po' spaventato perché Hugh si è calato davvero tanto nella parte. In realtà, era un uomo caloroso e dolce. Tra tutte le persone con cui ho lavorato, è da lui che ho imparato di più sull'arte della recitazione".

Interceptor è stato distribuito da American International Pictures e, da quel momento, George Miller si era promesso di lavorare nuovamente con Keays-Byrne. L'occasione sembrava a un passo dalla concretizzazione nella versione di Justice League diretta da Miller in cui l'attore avrebbe dato vita al personaggio di Martian Manhunter. Tuttavia, il progetto non è decollato e Miller ha dovuto attendere la lavorazione di Mad Max: Fury Road per poter collaborare nuovamente con Keays-Byrne.

A proposito di quest'ultimo film, Miller ha ricordato: "Non c'era nessuna persona migliore di lui con cui trascorrere del tempo nel deserto. Tutti gli attori gli prestavano fiducia e, sul set, era molto collaborativo e portava avanti rapporti di amicizia con ogni membro del cast. Keays-Byrne era perfetto per Immortan Joe a causa del suo sguardo. I suoi occhi trasudavano forza. Non c'è modo per descriverlo. La statura, la voce, l'atteggiamento...era tutto perfetto! Pensare che non sia più al mondo è davvero triste".

Miller era stato informato della prossimità alla morte di Keays-Byrne e del suo atteggiamento sereno e giocoso, nonostante tutto. Il regista, poi, ha detto di aver già iniziato a pensare al modo per poterlo omaggiare nel suo nuovo progetto su Furiosa, il prossimo film a cui lavorerà dopo l'uscita di Three Thousand Years of Longing, con Idris Elba e Tilda Swinton. Anche Charlize Theron ha omaggiato Hugh Keays-Byrne attraverso il suo profilo Twitter: "RIP Hugh Keays-Byrne. Hai interpretato così bene un signore della guerra solo perché la tua anima era davvero gentile e speciale. Ci mancherai, amico mio".