Luisa Mattioli, morta l'ex moglie di Roger Moore

Luisa Mattioli, attrice italiana nonché terza moglie dell'ex James Bond Roger Moore, si è spenta in Svizzera all'età di 85 anni.

NOTIZIA di 06/10/2021

L'attrice Luisa Mattioli, terza moglie dell'ex James Bond Roger Moore, è morta in Svizzera all'età di 85 anni, secondo quanto rivelato dal Daily Mail. Il tabloid britannico non ha specificato la data del decesso anche se, secondo il figlio della Mattioli, la madre "era malata da qualche tempo".

Luisa conobbe Roger Moore sul set di un film d'avventura del 1962 intitolato Il ratto delle sabine. Tra gli altri film della filmografia della Mattioli vanno ricordati Mia nonna poliziotto di Steno (1958), I fratelli corsi di Anton Giulio Majano (1961), Diciottenni al sole di Camillo Mastrocinque e Un branco di vigliacchi di Fabrizio Taglioni.

Dopo l'uscita della pellicola del '62 la coppia diventò immediatamente protagonista della vita mondana della "Hollywood sul Tevere", tra gli stabilimenti di Cinecittà e Via Veneto, richiamando l'attenzione dei paparazzi all'apice di quello che viene definito il periodo della "dolce vita" romana. Dopo il divorzio di Moore dalla cantante Dorothy Squires, i due si sposarono a Londra nell'11 aprile 1969.

Il figlio maggiore della coppia, il ristoratore di Mayfair Geoffrey Moore, a proposito del decesso della madre, che si ritiene sia avvenuto in Svizzera, ha dichiarato: "Purtroppo posso confermare che è vero; è stato un periodo difficile, ma nonostante la sua aspra separazione da Sir Roger, si erano riconciliati prima della sua morte".