Loro: il film di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi sarà distribuito da Universal

Le riprese dell'atteso lungometraggio con protagonista Toni Servillo inizieranno questa estate.

La Focus Features ha acquisito i diritti del film Loro, il nuovo progetto di Paolo Sorrentino che avrà come protagonista l'attore Toni Servillo nei panni di Silvio Berlusconi. Per il mercato italiano il lungometraggio verrà distribuito da Universal Pictures Italy .
La produzione sarà curata da Indigo Film e le riprese, in lingua italiana, inizieranno in estate. Il co-produttore francese Pathé si occuperà delle vendite per i mercati internazionali.

Loro sarà incentrato sulla figura di Silvio Berlusconi e la sua corte, ed è stato scritto da Paolo Sorrentino in collaborazione con Umberto Contarello.
Servillo ha già collaborato con il regista in occasione di film come La grande bellezza e Il Divo.

Il Presidente di Focus, Robert Walak, ha dichiarato: "In considerazione dell'impegno di Focus a collaborare con cineasti internazionali nei loro Paesi di origine, siamo orgogliosi di lavorare con Paolo in occasione di questo suo nuovo straordinario progetto. Egli è capace di unire humor e umana comprensione, come nessun altro sa fare. Loro rappresenta la sua particolare visione di come uno degli uomini più accattivanti del mondo sia riuscito a ridefinire il concetto di potere in un'epoca dominata dai media, come la nostra".

Sorrentino, che ha concluso la settimana scorsa la sua esperienza come giurato al Festival Internazionale del Cinema di Cannes, ha recentemente firmato la regia di tutti gli episodi della serie televisiva The Young Pope, di cui è anche co-autore.

I produttori del film Loro sono Nicola Giuliano, Francesca Cima e Carlotta Calori.

Loro: il film di Paolo Sorrentino su Silvio...

Mostra i vecchi commenti

The New Pope, di nuovo fumata bianca per Sorrentino e la nuova serie Sky-HBO
Killer in Red: Paolo Sorrentino dirige Clive Owen nel corto per Campari