Lorena Cesarini, chi è l'attrice che sarà al Festival di Sanremo 2022

Lorena Cesarini, principalmente nota per aver interpretato Isabelle Mbamba in Suburra, sarà una delle cinque co-conduttrici scelte da Amadeus per Sanremo 2022.

NOTIZIA di 12/01/2022

Lorena Cesarini è una delle cinque co-conduttrici scelte da Amadeus per il Festival di Sanremo 2022, ha origini metà italiane e metà del Dakar ed è un'attrice piuttosto nota nel nostro paese: oltre al ruolo di Isabelle Mbamba in Suburra ha lavorato anche con Leonardo Pieraccioni.

La Cesarini, nata da madre originaria del Dakar, la capitale della Repubblica del Senegal, e da padre italiano, ha sempre nutrito un profondo interesse nei confronti del cinema e della recitazione. A proposito del padre, scomparso prematuramente, Lorena, durante un'intervista di Vogue del 2017, ha rivelato: "La mamma si è risposata da 15 anni e sta insieme al proprietario di due ristoranti al rione Monti. Lo considero praticamente mio padre."

L'attrice, durante un'intervista di The Italian Reve, ha raccontato di aver iniziato a recitare dopo essere fermata per strada: il suo primo lavoro è stato Arance e Martello, di Diego Bianchi. In seguito ha recitato ne Il professor Cenerentolo, di Pieraccioni, e in È per il tuo bene di Rolando Ravello, al fianco di Marco Giallini e Matilde Gioli. Nel 2017 la futura co-conduttrice del Festival ha interpretato Isabel nella serie tv Netflix Suburra, ruolo che l'ha immediatamente resa molto conosciuta nel nostro paese e all'estero.

Lorena Cesarini, a proposito dei suoi film preferiti, ha rivelato a Vogue: "Il primo con il quale sono cresciuta è C'era una volta in America di Sergio Leone. Dopo, Pulp Fiction di Quentin Tarantino e Apocalypto di Mel Gibson, entrambi per la quantità di volte che ho visto-e-rivisto. Dico anche La vita di Adele di Abdellatif Kechiche. E i film francesi che amo a prescindere."