Kentaro Miura, creatore di Berserk, morto a 54 anni

Kentaro Miura, celebre mangaka autore di Berserk, è morto il 6 maggio 2021 all'età di 54 anni a causa di una dissezione aortica.

NOTIZIA di 20/05/2021

L'autore di Berserk, Kentaro Miura, è morto all'età di 54 anni il 6 maggio 2021. La notizia, però, è stata diffusa solo poche ore fa dall'account Twitter del popolare manga Berserk e poi rilanciata dai fan.

"Secondo le prime informazioni, il Professor Kentaro Miura, autore di Berserk, è morto il 6 maggio 2021 per via di una dissezione aortica acuta. Vogliamo esprimere il nostro rispetto e la nostra gratitudine per il lavoro grafico del Dr. Miura e pregare per la sua anima. Hakusensha Co., Ltd. Young Animal Editorial Department" si legge nel post.

I primi report indicano, dunque, che Kentaro Miura sarebbe deceduto in seguito a una dissezione dell'aorta. I lettori di tutto il mondo oggi celebrano la vita e il lavoro dell'autore giapponese e di Berserk, manga che ha dato vita anche a una popolare serie anime e a una trilogia di film d'animazione, Berserk - L'epoca d'oro. L'opera di Miura ha avuto un'enorme influenza sul genere dark fantasy divenendo fonte di ispirazione per decine di fumetti, serie tv e film.