Jamie Dornan rivela qual è l'unico film che lo fa piangere

Jamie Dornan, durante una recente intervista di W Magazine, ha parlato del suo nuovo film, Belfast, e della pellicola che lo fa piangere ogni singola volta che la vede.

NOTIZIA di 16/01/2022

Jamie Dornan ha recentemente rivelato un grande segreto su se stesso durante lo speciale intitolato Best Performances Portfolio di W Magazine. Nell'articolo, l'attore di Belfast ha rivelato il titolo del film che lo fa piangere "ogni singola volta" e ha parlato di com'è stato interpretare un padre nel suo nuovo progetto cinematografico.

Dopo essersi aperto a proposito di Belfast e della morte di suo padre a causa del Covid, che lo ha portato a definire il 2021 come "l'anno peggiore della sua vita", Jamie ha svelato che c'è solo un film che riesce a farlo piangere ogni volta: si tratta di Philadelphia.

Cinquanta sfumature di grigio: Jamie Dornan in una scena del film
Cinquanta sfumature di grigio: Jamie Dornan in una scena del film

"Philadelphia riesce a fregarmi ogni singola volta", ha confessato l'attore. "Un giorno ricordo di aver invitato un gruppo di amici a casa mia per guardarlo. Ricordo di aver dato dei fazzoletti a tutti prima dell'inizio del film. Io piangevo e i miei amici mi fissavano: i loro occhi erano asciutti, mentre io stavo singhiozzando."

Philadelphia, interpretato da Tom Hanks, narra la storia dell'avvocato Andrew Beckett, il quale nasconde la sua omosessualità e il fatto di essere sieropositivo ad un potente studio legale di Philadelphia. Ma il suo segreto viene esposto quando un collega nota in lui i sintomi della malattia; dopo il licenziamento, Beckett decide di denunciare l'azienda per discriminazione.