James Bond, Mark Strong: "La mia audizione disastrosa per colpa della sbornia presa con Daniel Craig"

Mark Strong ha ricordato l'esperienza disastrosa dell'audizione per la saga di James Bond quando ha sbagliato tutto per via dei postumi di una sbornia presa... con Daniel Craig.

NOTIZIA di 04/06/2021

Mark Strong ha rivelato che una sbornia notturna con il collega Daniel Craig gli è costata il ruolo del villain in James Bond. I postumi della nottata etilica si sarebbero tradotti in un'audizione disastrosa dell'attore inglese.

Crudelia 9
Crudelia: Mark Strong in una scena del film

Mark Strong, nel cast di Crudelia, ha ricordato l'errore commesso nel corso del podcast di Sky One There's Something About Movies. Negli anni '90 è riuscito infatti a ottenere un'audizione per interpretare il villain dei film di Bond interpretati da Pierce Brosnan.

"Ho imparato le battute... e per festeggiare sono uscito a bere qualcosa e ho esagerato. Il giorno dopo ho avuto i postumi una grave sbornia", ha spiegato Strong.

Tuttavia, l'attore non voleva perdere in nessun modo l'occasione di essere in un film di 007 quindi si è trascinato all'audizione dove è stato accolto da otto persone sedute dietro le scrivanie. È stato un disastro, come ha ammesso lui stesso:

"Ho iniziato, poi ho dimenticato le mie battute, non riuscivo a ricordare cosa dovessi dire ed è andato tutto in pezzi. Stavo sudando, è stata un'esperienza terribile, ma ho davvero imparato la lezione".

Ma ecco la parte migliore della storia: "L'ironia è che, il ragazzo con cui ero uscito a bere, era Daniel Craig. Quindi è colpa sua!"

Mark Strong: "Avrei potuto essere un villain nei film degli X-Men"