Facebook

James Bond: Daniel Craig commenta i rumor su Aaron Taylor-Johnson come futuro 007

Accennando al futuro di James Bond, cosa ne pensa Daniel Craig delle voci che vedono in Aaron Taylor-Johnson il nuovo 007?

James Bond: Daniel Craig commenta i rumor su Aaron Taylor-Johnson come futuro 007

A seguito dell'uscita e del conseguente successo di No Time to Die, i fan storici di 007 hanno cominciato a chiedersi chi avrebbe ereditato il nome di James Bond dopo Daniel Craig. L'attore ha ora risposto alle voci che vedrebbero in Aaron Taylor-Johnson il suo futuro erede.

Daniel Craig in una scena del film Casino Royale, primo film da lui interpretato nel ruolo di James Bond
Daniel Craig in una scena del film Casino Royale, primo film da lui interpretato nel ruolo di James Bond

In una recente intervista con Josh Horowitz, riportata da comicbook.com, Daniel Craig ha semplicemente glissato parlando delle voci attualmente più in voga relative al futuro James Bond. Aaron Taylor-Johnson potrà essere il suo potenziale successore come suggerito dai rumor? Di seguito la risposta: "In realtà non ci faccio caso [ha detto parlando dei rumor]. C'è troppo rumore sulla faccenda. Non sono un assiduo frequentatore di internet, non ho un account sui social media o come si chiamano...".

Questa non è affatto la prima volta in cui Craig svia una domanda riguardo a James Bond e al suo futuro. Anche all'anteprima di No Time to Die aveva evitato qualsiasi dettaglio sul personaggio e sul franchise. I produttori stessi della saga, per adesso, hanno rilasciato pochissime dichiarazioni sui prossimi piani.

James Bond, Daniel Craig voleva far morire il suo 007 già dopo Casino Royale?

"Nessuno è in corsa. Stiamo cercando di capire dove andare con lui [James Bond], ne stiamo discutendo. Non c'è una sceneggiatura e non possiamo trovarne una fino a quando non decidiamo come affrontare il prossimo film perché, davvero, è una reinvenzione di Bond. Stiamo reinventando chi è e questo richiede tempo. Direi che si parlerà di riprese tra almeno due anni", ha detto Barbara Broccoli a Deadline a inizio 2022.