Facebook

Jack Nicholson non esce di casa da un anno: "Temiamo che faccia la fine di Brando"

Cresce la preoccupazione dei parenti attorno alle condizioni di salute, soprattutto mentali, di Jack Nicholson. La sua ultima apparizione pubblica risale al 2021.

Jack Nicholson non esce di casa da un anno: "Temiamo che faccia la fine di Brando"

L'ultima volta in cui l'attore premio Oscar è stato visto in pubblico risale al 19 ottobre 2021, giorno in cui era andato a vedere una partita dei Lakers assieme al figlio Ray. Da allora Jack Nicholson non si è fatto più vedere, rimanendo chiuso nella sua villa a Los Angeles.

Preoccupatissimi i suoi cari amici che temono in un decadimento cerebrale. "Non esce da un anno, la sua casa è il suo castello. Vorremo soltanto che uscisse di più e di dicesse come sta. Temiamo che possa morire da solo come Marlon Brando" hanno dichiarato ai microfoni di RadarOnline.

L'attore aveva già citato di soffrire di problemi di memoria nel 2013, ragion per cui non ha più accettato delle parti nel mondo del cinema. A oggi il suo ultimo ruolo risale al film del 2010 How do you know con Reese Witherspoon, Paul Rudd e Owen Wilson.

Shining: messa all'asta l'ascia usata da Jack Nicholson nel film

La villa in cui Nicholson risiede è stata acquistata proprio dal caro amico Marlon Brando per la modica cifra di 5 milioni di dollari. E adesso la comunità di Los Angeles è preoccupata che il destino possa ripetersi: Brando, infatti, morì nel 2004 completamente da solo. Nicholson continua a parlare con i suoi parenti, ma ha voluto isolarsi completamente dal mondo esterno.