Heath Ledger: la vera ragione per cui accettò di recitare ne Il cavaliere oscuro

Heath Ledger è entrato nella storia del cinema grazie alla sua straordinaria interpretazione del Joker ne Il cavaliere oscuro. Ecco il motivo per cui ha accettato di recitare nel film

NOTIZIA di 15/03/2021

Heath Ledger ha raggiunto l'apice della sua carriera interpretando il ruolo del Joker ne Il cavaliere oscuro, diretto da Christopher Nolan. Tuttavia, Ledger è stato molto vicino a rifiutare il progetto e ha accettato soltanto per un motivo.

Heath Ledger nei panni di Joker in una sequenza del film Il cavaliere oscuro
Heath Ledger nei panni di Joker in una sequenza del film Il cavaliere oscuro

Come rivelò in un'intervista a The Hollywood Reporter, Heath Ledger accettò di interpretare il Joker ne Il cavaliere oscuro dopo aver visto e amato Batman Begins. A questo proposito, l'attore ha raccontato: "L'unico motivo per cui non ho mai amato i fumetti è legato al fatto che io sia cresciuto con tante ragazze. Quindi, in giro, c'erano davvero pochissimi fumetti su Batman, praticamente nessuno. Al contrario, però, c'erano tanti Archie. Questo è il motivo per cui non avevo mai letto Batman. Poi, però, ho visto Batman Begins e mi sono innamorato. E interpretare il Joker era un'occasione davvero troppo succulenta. Quindi, quando Christopher Nolan è venuto a propormi il ruolo, mi ha detto di aver costruito il film sul mio personaggio. Abbiamo iniziato uno scambio di idee e tutto è andato molto bene".

Heath Ledger è morto il 22 gennaio 2008 e Il cavaliere oscuro è uscito al cinema circa sei mesi dopo. Per il film, Ledger ha vinto il Premio Oscar postumo al miglior attore non protagonista ed è stato elogiato dalla critica di tutto il mondo, che ne ha sottolineato l'interpretazione straordinaria.

L'attore è noto per aver interpretato anche 10 cose che odio di te, Il patriota, Il destino di un cavaliere, Le quattro piume, I segreti di Brokeback Mountain, Io non sono qui e Parnassus, di cui, però, non è arrivato a completare le riprese.