Facebook

Halloween Ends, Jamie Lee Curtis: "Laurie Strode è la mia eredità"

Durante un'intervista di Variety, Jamie Lee Curtis si è pronunciata a proposito di Laurie Strode, affermando che il suo personaggio di Halloween Ends 'rappresenta la sua eredità'.

Halloween Ends vedrà per l'ultima volta Jamie Lee Curtis nei panni di Laurie Strode e durante un'intervista recente l'attrice ha parlato estensivamente della sua eredità artistica e del personaggio che ha interpretato negli ultimi 44 anni.

La Curtis, che ha interpretato il ruolo per la prima volta nel 1978 in Halloween - La notte delle streghe di John Carpenter, durante l'intervista di Variety ha spiegato: "Quello che l'intero pianeta pensa di Laurie Strode è che, essendo lei questa originale 'final girl' che non si è mai arresa, riuscirà sempre ad andare avanti, qualunque cosa accada."

Haalloween Ends Jamie Lee Curtis
Halloween Ends:Jamie Lee Curtis è armata

"È piuttosto ovvio che si tratta della mia eredità. Mi sento come se non mi fossi mai arresa, anch'io ho continuato sempre a provare anche se non al livello di Laurie Strode", ha continuato la star.

"Quello che ho ottenuto da Laurie è molto di più di quello che le ho dato. Perché quando me ne sarò andata lei sarà la mia eredità. Ovviamente ora ho i miei figli, lei è la mia eredità e non potrei essere più orgogliosa, a meno che non fossi stata Madre Teresa o Nelson Mandela, ma tra i personaggi dei film non vorrei essere nessun'altra se non Laurie Strode", ha concluso Jamie Lee Curtis.