Giovanni Veronesi: "A Robert De Niro chiesi chi fosse il più bravo tra lui, Al Pacino e Dustin Hoffman"

Giovanni Veronesi ricorda l'esperienza con Robert De Niro sul set di Manuale D'Amore: 'Gli chiesi chi fosse il più bravo tra lui, Al Pacino e Dustin Hoffman' - ecco quale fu la risposta dell'attore.

NOTIZIA di 27/12/2020

Giovanni Veronesi ha rievocato la sua collaborazione con Robert De Niro per uno dei film di Manuale d'Amore in un'intervista per QN Quotidiano Nazionale e in particolare ha raccontato di quando al grande attore americano chiese chi fosse il più bravo tra lui e i suoi illustri colleghi Al Pacino e Dustin Hoffman.

Il regista Giovanni Veronesi sul set del film Manuale d'Amore 3
Il regista Giovanni Veronesi sul set del film Manuale d'Amore 3

Se tra lui e David Bowie non c'erano state molte occasioni di scambiare qualche parola - "ero troppo timido", confessa Veronesi a Giovanni Bogani - "A De Niro invece chiesi di tutto. Dopo il terzo vodka tonic rispondeva a tutto. Gli domandai anche chi, secondo lui, era il più bravo: Al Pacino, Dustin Hoffman o lui stesso. Mi disse: "Caro "Joe Wany", dipende dal personaggio. Se uno è bassino, è più bravo Dustin Hoffman. Se è di altezza media, è più bravo Al Pacino. Se è piuttosto alto, sono più bravo io."

Nella stessa intervista Giovanni Veronesi ha ricordato che a Robert De Niro chiese anche perché avesse accettato di girare Toro Scatenato, mettendo su peso e a rischio della propria salute: "Mi rispose: "Ma perché altrimenti lo avrebbe fatto Al Pacino!"

L'ultimo film diretto da Giovanni Veronesi, Tutti per 1 - 1 per tutti, ha debuttato su SKY nella sera di Natale, totalizzando ascolti record con quasi 1 milione di spettatori. Un grande successo per le nuove avventure dei Moschettieri, interpretati ancora una volta da Pierfrancesco Favino (D'Artagnan), Valerio Mastandrea (Porthos) e Rocco Papaleo (Athos).