George Clooney svilupperà una serie sul Watergate per Netflix

Ognuno degli otto episodi sarà incentrato su uno dei personaggi coinvolti nel Watergate.

George Clooney continua a dar sfogo alla sua vena militante e politicizzata. Il divo di Hollywood ha stretto un accordo con Netflix per sviluppare, insieme allo sceneggiatore de Il ponte delle spie Matt Charman, una serie limited in otto parti incentrata sul Watergate.

Leggi anche: Ozark: Netflix, Jason Bateman e i loschi affari di famiglia

Clooney produrrà la serie con la sua Smokehouse Pictures insieme al socio Grant Heslov e alla Sonar Entertainment. Ognuno degli otto episodi sarà incentrato su una delle persone coinvolte nello scandalo che coinvolse il Presidente Nixon, il Pubblico Ministero John Mitchell e il consigliere di Nixon John Ehrlichman, e sarà modellato su Rashomon.

Al momento Clooney e la Smokehouse sono impegnati nello sviluppo della serie Catch-22, ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

George Clooney svilupperà una serie sul Watergate...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

George Clooney interprete e regista di Catch-22, miniserie sulla Seconda Guerra Mondiale
Weinstein, da Clooney e Damon parole dure contro il produttore: "Era un bullo"